Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

mercoledì 24 maggio 2017

Il Giornaletto di Saul del 25 maggio 2017 – Roma: protesta contro le guerre di Trump, moneta emessa a debito, Italia bombarola, il mare che ci aspetta, il mese della Madonna e del Wesak, morire di pesticidi...


Risultati immagini per roma protesta no war

Care, cari, Il nostro Giornaletto di Saul sempre si interessa delle cose del mondo, non solo di quel che succede a Treia od a Spilamberto. E -come dissi spesso al proposito degli pseudopodi positivi e negativi del corpo massa della nostra società- non contano i numeri o l'altezza gerarchica, poiché come è detto nell'ermetismo “tanto in alto quanto in basso”. Perciò ho seguito con attenzione i risvolti del viaggio d'amore e d'affari del presidente Usa, Donald, accompagnato dalla bella moglie, Melania. E la piccola protesta di tre santi pacifisti che li hanno accolti sulla via del quirinale... - Continua: http://saul-arpino.blogspot.it/2017/05/24-maggio-2017-donald-e-melania.html


Mio commentino: “Forza Marinella, non scoraggiarti! Stai facendo il tuo dovere per la giustizia e per la libertà e ciò basta! La vostra è un’azione che passerà alla storia, vedrai!”

Denaro: sterco di satana – Scrive Francesco Miglino: “...la tecnica con cui gli usurai prendono possesso delle nazioni si distingue per l'efficacia in confronto con le vecchie conquiste ed occupazioni militari. Mentre con queste ultime si infliggevano danni corporali sia ai componenti delle forze belligeranti che alla società civile, con la tecnica di occupazione utilizzata dall'usura coloro che dovrebbero opporsi per difendere il loro Paese vengono avvicinati uno ad uno e gratificati con copiose elargizioni di quel denaro che agli usurai non costa nulla, perché da loro stampato all'infinito e creato allo scoperto.... – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/05/la-guerra-per-il-dominio-del-mondo-non.html

Integrazione di Claudio Quaranta: "La comprensione delle cause e la conseguente dinamica degli eventi ai quali assistiamo e che quotidianamente viviamo deve indurci ad una sola conclusione. Tutti gli uomini consapevoli ed intellettualmente onesti d'Italia devono allearsi dando vita ad una grande Federazione...” - Continua in calce

Italia bombarola – Scrive Arrigo Colombo: “...lo scorso anno, in sede Onu, nella Prima commissione è stata approvata la risoluzione – presentata dal Messico con altri cinque Paesi – che istituisce dal Marzo 2017 una Conferenza Onu per il bando delle armi nucleari; con il compito preciso di negoziare uno “strumento giuridicamente vincolante per vietare le armi nucleari, che porti verso la loro eliminazione totale”. Approvata con 123 si, 90 no, 16 astenuti. Tra i no, quello dell'Italia...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/05/24/il-vergognoso-no-dellitalia-al-bando-delle-armi-nucleari/

Giuristi per attuare la Costituzione – Scrive Luigi de Giacomo: “Con la presente convochiamo il gruppo giuridico "Giuristi per l'azione popolare", guidati da Paolo Maddalena, presidente emerito della Corte Costituzionale, per il giorno venerdì 26 maggio 2017, alle ore 14,00, presso lo Studio Diotallevi, in Roma alla Via Sabotino, 17 (scala G, interno 17). Info. 333.4905495”

Il mare che ci aspetta... - Scrive Roberto Minervini: "Solo da poco tempo stiamo cominciando a percepire che tutti gli oceani del mondo andrebbero considerati quasi come un unico organismo vivente. Le correlazioni fra la fisica, la chimica e la biologia che si compenetrano, nel giusto lasso di tempo, fra questi particolari ecosistemi sono infatti strettissime. Ne sono testimonianza la presenza di inquinanti quali i metalli pesanti (mercurio, cromo, cadmio, piombo, ecc.), il PCB (policlorobifenili), il DDT, e tanto altro ancora anche negli animali che vivono relegati ai poli del pianeta (soprattutto mammiferi marini, pinguini e pesci) e quindi teoricamente lontanissimi dalle fonti d’inquinamento umane...." - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/05/24/ecologia-marina-il-mare-che-ci-aspetta/

Mio commentino: “Nella società del “benessere” 8 milioni di tonnellate di plastica si riversano ogni anno nel mare”

No all'imbroglio della guerra “umanitaria” – Scrive Piattaforma Comunista: “Il 24 maggio 1915 l'Italia entrava nella I guerra mondiale – generata dagli antagonismi del regime capitalistico – spinto dalla volontà di una minoranza di elementi reazionari, avventurieri, sciovinisti e interventisti asserviti agli interessi delle classi possidenti. Oggi il primo dovere del movimento operaio e comunista è opporsi e sabotare in tutti i modi possibili i nuovi piani di guerra denunciando e smascherando senza pietà le menzogne e gli inganni sulla “difesa della libertà” e gli obiettivi “umanitari” diffusi dall'imperialismo a guida USA ...”

Dopo Giovanni Falcone… Paolo Borsellino – Preghiera laica di Antonino Caponnetto: "Queste sono le parole di un vecchio ex magistrato che è venuto nello spazio di due mesi due volte a Palermo con il cuore a pezzi a portare l'ultimo saluto ai suoi figli, fratelli e amici con i quali ho diviso anni di lavoro di sacrificio di gioia, anche di amarezza. Soltanto poche parole per un ricordo, per un doveroso atto di contrizione che poi vi dirò e per una preghiera laica ma fervente. Il ricordo è per l'amico Paolo, per la sua generosità, per la sua umanità, per il coraggio con cui ha affrontato la vita e con cui è andato incontro alla morte annunciata .." - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/05/24/dopo-giovanni-falcone-paolo-borsellino-preghiera-laica/

Commento di Federico Cerulla: “Onore ai compagni Giovanni Falcone e Paolo Borsellino uccisi dalla mafia stato... e ai poveri ragazzi e non solo che muoiono di guerre attentati e follie dettate dalla smania di possesso e di danaro dei regimi capitalisti ...”

Maggio. Il mese della Madonna e del Wesak - Maggio è il mese dedicato tradizionalmente alla Madonna (Grande Madre), ai matrimoni, alla fioritura ed alla bellezza della natura. Inoltre tra maggio e giugno si celebra il Wesak, ovvero la nascita del Buddha. Il Wesak buddista, ricorre quest’anno il 9 giugno, plenilunio in Gemelli, e per l’occasione saremo a Spilamberto dove abbiamo organizzato una passeggiata al fiume Panaro con canti sotto la luna piena (appuntamento all’ingresso del Sentiero Natura di Via Gibellini, alle ore 19). Con questi riti celebriamo vari aspetti della conoscenza della natura e della vita e della spiritualità della natura. - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/05/24/da-treia-a-spilamberto-per-festeggiare-la-madonna-ed-il-wesak/

Marche. Il TAR da via libera all'uccisione della Moretta – Scrive LAC: “TAR MARCHE NON ANNULLA CALENDARIO VENATORIO. Con delibera della Giunta regionale n. 1138 del 27 settembre 2016 la Regione Marche ha reinserito la Moretta (http://www.uccellidaproteggere.it/Le-specie/Gli-uccelli-in-Italia/Le-specie-protette/MORETTA) tra le specie cacciabili ed ha posto alcuni limiti al prelievo dello storno....”

Dietro le quinte – Scrive L'Aura: “Prego signori entrate in questo “deposito”, osservate con occhio curioso e giocoso il retroscena della rappresentazione che andremo a presentare. Passione, inganno, amore, odio, grandi tragedie, timore del futuro, consapevolezza delle contraddizioni, vizi umani, disperazione, solitudine degli eroi, affetti e valori costituiti e sovvertiti, sconvolgimento della natura, dove il più saggio è il folle, l'assurdità della vita umana percepita senza schermi.” - Continua:

Grulli... ma vaccinati – Scrive Gianni Lannes: “Il 19 maggio Renzi ha bacchettato i pentastelluti. E così il 20 maggio il comico, padrone - come da atto notarile - del partito 5 stelle ha innestato la retromarcia sui vaccini. In un post infatti si legge il seguente titolo: Il MoVimento 5 Stelle è per la massima copertura vaccinale”

Mio commentino: “Parole reiterate dal delfino Di Maio: sì alle vaccinazioni compulsive ma con informazione aggiunta...”

Amarcord. Oriana Fallaci l'aveva predetto - “Sveglia, Occidente, sveglia! Soprattutto non credo alla frode dell'Islam Moderato. Quale Islam Moderato?!? Quello dei mendaci imam che ogni tanto condannano un eccidio ma subito dopo aggiungono una litania di «ma», «però», «nondimeno»? È sufficiente cianciare sulla pace e sulla misericordia per essere considerati Mussulmani Moderati? È un Mussulmano Moderato quello che bastona la propria moglie o le proprie mogli e uccide la figlia se questa si innamora di un cristiano? Cari miei, l'Islam moderato è un'altra invenzione...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2015/08/oriana-fallaci-sveglia-occidente.html

Mio commentino: “..e qui mettiamoci anche lo zampone sionista, che ha sempre predicato la frantumazione dei paesi islamici... la "colpa" va suddivisa a pari merito tra sionisti ed usisti e mullah pervertiti. L'islam era  in quiescenza, in seguito  allo scioglimento dell'Impero Ottomano, e... dopo israele è iniziato il problema e non potendo estirparlo, come accadde alla Gerusalemme "liberata" dei crociati, si è creato fertile terreno nelle periferie per sostenere e far nascere la jahad, strumentale agli interessi sion-usa-occidente....” - Continua in calce al link soprastante

Commento di Roberto Lorenzetti, dopo l'attentato Manchester, del 22 maggio 2017, durante un concerto musicale: “Per l’islam la musica è peccato. Secondo quanto stabilito dal Corano e dalla sharia, è infatti proibito l’ascolto della musica e dei canti che non siano religiosi (in particolare se provenienti da apparecchi elettronici, come radio o stereo)...” - Continua in calce al link soprastante

Associazioni farlocche colluse col sistema – Scrive Giuseppe Altieri: “La maggioranza delle associazioni "ambientaliste" nazionali riconosciute in Italia sono farlocche… e finanziate, spesso, da capitali stranieri… e dagli ingenui che gli danno il 5 per mille e donazioni varie. Esse sono corresponsabili del disastro ambientale per diversi motivi. La gente comune delega a loro la lotta politico giuridica e istituzionale (gestita per fare soldi con progetti, oasi, educazione, ecc). Siedono nei tavoli dove si attua la concertazione obbligatoria per legge in materia ambientale e sanitaria, per le decisioni politiche e amministrative, senza costrutto...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/05/giuseppe-altieri-attenti-alle.html

Commento di F.L.M.: “Il nostro obiettivo è quello di una nuova coscienza umana in difesa di ogni essere vivente. Qualunque sia il nostro credo, la nostra estrazione sociale, politica o religiosa, affretteremo i tempi della liberazione dei nostri fratelli animali solo se metteremo in sintonia le nostre singole energie al servizio del bene comune e GRIDEREMO LA VERITA’ QUAND’ANCHE CROLLASSERO I CIELI....”

Morire di pesticidi – Scrive Agernova: “Siamo in un paese che usa il 50% di tutti i pesticidi europei, semplicemente per mancanza di assistenza agli agricoltori, finanziata anche essa da fondi europei, ma mai attivata dalle regioni, che la lasciano ai sindacati, proprietari dei consorzi agrari e cooperative che vendono pesticidi. Quando ci decidiamo a risolvere politicamente o a portare in tribunale queste cose?” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/05/italia-morire-di-pesticidi-si-puo.html

Mio commentino: ”...la natura aiuta se stessa, con i rospi… Ed in verità i rospi sono fra i migliori amici dell’uomo. Altro che pesticidi chimici ed OGM, i veri protettori dell’agricoltura sono i rospi che si nutrono di larve ed insetti nocivi. Ricordo quando da bambino i miei nonni materni, di Bagnoli di Sopra,  mi portavano a spasso nella campagna della Bassa Padana, e mi mostravano un corpulento rospo all’opera fra le foglie verdi, essi mi dicevano “Guarda fratel Rospo che ci aiuta a lavorare i campi… mi raccomando non infastidirlo mai…” Ed anche quest'anno è partita la campagna LAV per il salvataggio dei rospi in amore che passeggiano nelle nostre strade...”

La politica di Trump, che piace a sionisti e sauditi, getta l'Iran tra le braccia di Cina e Russia – Scrive : “La visita del presidente degli Stati Uniti nell’Arabia Saudita, il suo accordo a fornirle 300 miliardi di dollari in armi, la retorica ostile verso l’Iran e le intenzioni aperte espresse del principe Muhamad bin Salman sulla guerra all’Iran, chiariscono le opzioni politiche della leadership e del popolo dell’Iran....” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/05/24/il-placet-di-trump-ad-un-attacco-contro-liran-da-parte-di-sauditi-e-sionisti-accelera-lalleanza-cino-russo-iraniana/

E con ciò vi saluto, ciao, Paolo/Saul

….............................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Ricordati che hai passato anni a criticarti e non ha funzionato. Prova ad approvarti e vediamo cosa succede.” (Louise Hay)


24 maggio 2017 - Donald e Melania visitano Roma – Resoconto di un viaggio d'amore e d'affari con pieghe tragicomiche


Risultati immagini per Marinella correggia protesta no war roma 24 maggio 2017

Il nostro Giornaletto di Saul sempre si interessa delle cose del mondo, non solo di quel che succede a Treia od a Spilamberto. 
E -come dissi spesso al proposito degli pseudopodi positivi e negativi del corpo massa della nostra società- non contano i numeri o l'altezza gerarchica, poiché come è detto nell'ermetismo “tanto in alto quanto in basso”. Perciò ho seguito con attenzione i risvolti del viaggio d'amore e d'affari del presidente Usa, Donald, accompagnato dalla bella moglie, Melania. E la piccola protesta di tre santi pacifisti che li hanno accolti sulla via del quirinale.

Risultati immagini per trump in israele

Le prime tappe del tour presidenziale sono state israele e saudi arabia, allo scopo di vendere armi  e dare il placet per una molto desiderata aggressione all'Iran. Melania è stata grandiosa, scendendo le scalette del Force One a Tel Aviv ha rifiutato di farsi vedere mano nella mano con il chiomato sposo (messaggio chiaro) poi  durante la visita  ai reali sunniti di Riad si è presentata a capo scoperto, chioma al vento, con abito lungo, bianco ed attillato, che metteva in mostra le sue sinuose forme (con evidente imbarazzo arabo). Melania è furba ci sa fare con i messaggi del corpo e lo ha dimostrato anche il giorno successivo presentandosi al papa in abito da funerale, nero nero, completo di veletta.

Risultati immagini per melania dal papa

Ma lasciamo da parte questi pettegolezzi e veniamo a quel che più ci interessa: la protesta pacifica contro le guerre USA messa in atto a Roma, da tre amici No War e No Nato. La cosa è avvenuta il 24 maggio 2017, lungo il tragitto delle auto consolari in direzione quirinale. Già da alcuni giorni c'erano state avvisaglie di una possibile azione, allorché Marinella Correggia chiedeva ai suoi colleghi, tra cui noi, se non “fosse il caso di manifestare apertamente contro la politica guerrafondaia degli USA”. Se lo chiedeva pure Marco Palombo, anch'egli della lista No Nato, ma non sembrava che le loro proposte venissero accolte, a parte qualche cenno di assenso.

Immagine correlata

Certo quando si tratta di protestare contro un presidente USA ne seguono sempre rogne, ed inoltre dal punto di vista astrologico la data non era auspiciosa. Infatti il 24 maggio del 1915 l'Italia entrava in guerra contro l'Austria Ungheria. Ma evidentemente -come detto sopra per gli pseudopodi- meglio pochi che nessuno ed ecco che nel pomeriggio del 24 maggio 2017 ci giunge una scarna email di Olivier Turquet in cui dice: “Marco Palumbo e Marinella Correggia e Maria Cristina mi segnalano che sono trattenuti in un commissariato a Roma senza motivo e pregano di far circolare la notizia” - Alle 18.28 ecco un'email di Marinella che comunica: “Siamo usciti, adesso devo scappare al treno, vi scrivo più tardi, ho foglio di via per un anno e denuncia FALSISSIMA PER LESIONI A PUBBLICO UFFICIALE”.

Conoscendo Marinella da tanto tempo e sapendo quante noie ha dovuto patire per il suo impegno ecopacifista, le ho prontamente risposto: “Forza Marinella, non scoraggiarti! Stai facendo il tuo dovere per la giustizia e per  la libertà e ciò basta!”. Lei effettivamente è un po' provata poiché replica: “Paolo grazie ma non è servito a nulla, nelle foto il lenzuolo manco si vede, si vedono tre deficienti che urlano...” Nuovamente la invito a non demoralizzarsi: “Non è vero, è servito e come, la vostra è un'azione che passerà alla storia, vedrai!”.

Nel frattempo dalla Questura dov'erano trattenuti i nostri amici vengono diramate foto dei cartelli scritti a mano dai tre “terroristi”, tali immagini vengono riportate sul Corriere di Roma on line.

Risultati immagini per protesta no war roma 24 maggio 2017

Ed ecco che -per fortuna- nei pressi del fattaccio si trovava Hamid Masoumi Nejad, della Tv iraniana IRIB, che riprende la scena della protesta anti-Trump dei tre membri No War, mentre altri messaggi di solidarietà giungono a consolare i nostri eroi: “Dalla Grecia, dove mi aggiro con telecamera tra i frantumi  di un paese demolito dalla stessa gente che gestisce coloro che vi accusano falsamente, auguri e assicurazione di solidarietà.” - “Bravi Marco (di cui non condivido Aldo Capitini, ma non importa) e Marinella, coraggiosi, anche perché avete svergognato in tre l’impotenza di un paese che non ha più un briciolo di resistenza e dignità.”


Ecco fatto così termina (per ora) l'intelligence sull'intelligenza. Grazie Marinella, grazie Marco, grazie Maria Cristina.

Paolo D'Arpini

Risultati immagini per paolo d'arpini a roma


Video della Tv iraniana IRIB  sulla protesta anti-Trump dei tre membri di No War – In Italiano –https://www.youtube.com/watch?v=1MgvsjVPfu8&feature=youtu.be

martedì 23 maggio 2017

Il Giornaletto di Saul del 24 maggio 2017 – A suon di Trump, volontari del terzo settore, differenziare è indifferente, le scie chimiche fanno bene, mantenere il verde in città, in vino veritas...


Risultati immagini per trump accolto dalla banda

Care, cari, si odono suon di fanfare. Donald Trump, durante il suo recente viaggio in Arabia Saudita e Israele, ha dato il via libera affinché venga posto l'ultimo tassello per la realizzazione del disegno pan-sionista: l'attacco militare con relativa distruzione dell'Iran. Così i due massimi sponsor e fomentatori di terrorismo dell'area potranno essere soddisfatti. Almeno per adesso. Ed ora Trump è in Italia – Ma non c'è alcuna possibilità di manifestare autorizzati. La disobbedienza ai divieti porta ad una denuncia, sarebbe poca cosa... Oggi 24 maggio Trump incontrerà a Roma papa Francesco in mattinata, nel pomeriggio incontrerà al Quirinale il presidente Mattarella. Il 25 maggio sarà a Bruxelles dove chiederà che i paesi della Nato aumentino le loro spese militari come hanno accettato dopo la richiesta di Obama di dedicare almeno il 2% del Pil ad armi e militari. Il 26 e 27 Trump sarà poi a Taormina al G7e gli immigrati sono stati allontanati. Per il resto ognuno faccia quello che può...

Volontari del terzo settore ( “terzo mondo”). Scrive Claudio Martinotti Doria): “Il volontariato viene ucciso, con la nuova legge sul terzo settore (106 del 2016) ed appare chiaro lo scopo, che già da anni si percepiva a causa della progressiva riduzione dei finanziamenti pubblici erogati. L’obiettivo era quello di favorire le organizzazioni colluse con la politica, cooperative e fondazioni, che generalmente praticano un falso volontariato, occasionale e subordinato a scopi di lucro dissimulato, facendo lavorare in modalità precarie e di sfruttamento. Eliminare il volontariato per sostituirlo con ulteriore lavoro precario e malpagato. Un’ulteriore ingerenza politica nella società civile che penalizza la solidarietà (inducendola all’estinzione) per sostituirla con l’ipocrisia, l’opportunismo ed il clientelismo...” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/05/il-sottogoverno-avanza-con-la-nuova.html

Alessandria. Protesta delle Onlus – Scrive Alessandria News: “Mercoledì 24 maggio 2017 le associazioni di volontariato delle province di Alessandria ed Asti si mobilitano: organizzano un presidio dalle 17 alle 19, davanti alla Prefettura in piazza Libertà, con l’obiettivo di consegnare al Prefetto una lettera di protesta indirizzata al Governo. Questo atto è conseguente al fatto che il Consiglio dei Ministri, venerdì 12 maggio, ha approvato i decreti attuativi della Legge sul terzo settore (106 del 2016)”

RSU. Differenziare senza riciclare non serve a nulla – Scrive Giorgio Vitali: "...perché in Italy, il riciclaggio NON decolla? Inutile chiederselo. Basta conoscere l'iter dei rifiuti che dall'Italia sono spediti in Germania, via treno. Perché le inchieste su impianti costruiti soprattutto al sud e NON sono mai utilizzati NON portano ad alcun risultato? Fino ad un decennio fa in Terracina esisteva un impianto totalmente autonomo, che si autoalimentava energeticamente, selezionava grazie ad alcuni tapis roulant e durante l'estate smaltiva i rifiuti della costa da Anzio, Sabaudia, fino ad oltre Terracina rasentando Gaeta. Perché l'hanno smantellato?.." - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/05/23/rifiuti-solidi-urbani-la-differenziazione-senza-il-riciclaggio-non-aiuta-la-causa-ecologista/

Filosofi. Filosofi – Scrisse Tommaso Franci: “Come interpretano Aristippo e seguaci il "Conosci te stesso" socratico. " Alla base di tutto i cirenaici, ponevano due affezioni: dolore e piacere. Con il tutto, si intende più di quanto io sia in grado di concepire. Come cogliere questa frase, per coglierla nella sua radicalità? Dovrò intenderla, che secondo i cirenaici, l'essere umano non può fare nessun tipo di considerazione ontologica, neogeologica ed etica, senza tenere in considerazione prima di tutto le affezioni che ha. Il sentire che prova. Il che è riassumibile nelle due alternative: dolore e piacere. (Aristippo e seguaci 400a.c.)”

Mia considerazione: “...la differenza sostanziale fra l'indagine sul "chi sono io" nella filosofia occidentale è che la questione è rivolta all'ente, in quanto "io sono", mentre nel sistema orientale -buddismo, taoismo e advaita- tale ricerca è rivolta alla consapevolezza non consapevole di sé, che precede l'Essere”

Le scie chimiche fanno bene alla salute... parola della NASA – Scrive Edward L. Bernays: "Il personale della NASA se ne è uscito dicendo che il lithio, insieme ad altre sostanze chimiche potenzialmente dannose, vengono intenzionalmente e regolarmente sparse nell'ambiente in cui viviamo. Come scrive Wakingtimes: La NASA confessa di somministrare agli Americani dosi-spray di Lithio & Altri Prodotti Chimici. C'è una spiegazione ufficiale del perché la NASA stia spruzzando nella ionosfera il litio, un farmaco spesso usato per trattare persone affette da turbe maniacale o da disturbi bipolari e poi ci può essere anche un altro motivo...." - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/05/secondo-la-nasa-le-scie-chimiche-fanno.html

Commento di Marco Bracci: "Se in tutto il mondo ci sono le scie chimiche, se in tutto il mondo c’è la volontà di occultare le scoperte mediche che potrebbero curare le malattie senza interventi invasivi e/o deleteri per il corpo umano e senza la chirurgia, da relegare in situazioni estreme come il pronto soccorso e l’ortopedia, se quasi le nazioni del mondo hanno nella loro bandiera e nei loro sigilli il pentacolo (la croce e 5 punte, simbolo satanico)” - Continua in calce al link sopra segnalato

Equità nel lavoro e nella retribuzione – Scrive Danilo D'Antonio: “Un reddito minimo va garantito ai disabili, come del resto già avviene. Agli abili va garantito un lavoro minimo. Anche per ottener questo, nulla di meglio che rendere democratico (pur con settant'anni di ritardo) il Pubblico Impiego: con l'introduzione del tempo determinato in ogni sua assegnazione, così da aprir pure, finalmente, il Potere Amministrativo e Giudiziario ad una partecipazione preparata, ampia ed interessata a far ben funzionare la società. Al contrario dei carrieristi pubblici, che spacciano per professionalità il loro professionismo: l'attaccamento ad un posto fisso che invece appartiene al popolo italiano e per questo al popolo deve periodicamente tornare...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/05/un-reddito-minimo-va-garantito-ai.html

P.S. “Tanto per parlare, mi trovo al 20° giorno di digiuno per ottenere uno Stato democratico. Voi continuate pure a badare ai fatterelli vostri, a curarvi di problemi che nascono dalla mala pianta della tirannide” – Continua al link soprastante

"Frammenti dottrinali". Recensione – Scrive Azione Tradizionale: "L’opera di René Guénon è uno dei punti di riferimento indispensabili per chiunque voglia conoscere le dottrine tradizionali, quelle orientali prima di tutto, e quanto rimane di quelle che erano proprie dell’Occidente. Non si può non vedere che il mondo, nelle condizioni attuali, non è mai stato così lontano dallo spirito tradizionale, e come le forze contrarie a quest’ultimo stiano diventando sempre più aggressive e distruttive..." - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/05/rene-guenon-frammenti-dottrinali.html

I partiti si preparano alle elezioni – Scrive Massimo De Amicis: “I Partiti si preparano alle prossime elezioni politiche: ognuno di loro è impegnato, non certo in programmi da realizzare per risolvere la crisi finanziaria e morale che ci attanaglia, ma per proporre una legge elettorale che possa favorirlo a discapito degli altri. Per questo non riescono a trovare alcun accordo, come potrebbero? Su un punto, però, convergono i Partiti più grandi, sul premio di maggioranza. Trovata diabolica, questa, per ovviare alla volontà del Popolo che non si fida a firmare un assegno in bianco per nessuno di loro e che vuole che si mettano d'accordo e si controllino a vicenda una volta al potere. Certo sarebbe comodo poter avere la maggioranza assoluta in Parlamento con il 30 - 35% dei voti, anziché col 51%. Sarebbe comodo infrangere le regole base della Democrazia con l'artificio che permetta di governare ad una minoranza camuffata da maggioranza! In fondo ai politici non ha mai interessato il volere popolare!”

Mantenere il verde in città – Scrive A.K.: “Il consolidamento dei rami: una valida alternativa alla potatura. Capita delle volte in città di dover mettere in sicurezza un ramo di un albero perché magari danneggiato o inserito sul fusto in maniera anomala tale da far ritenere che possa spezzarsi e cadere a terra. Non sempre tuttavia la rimozione del ramo mediane interventi di potatura è auspicabile soprattutto nel caso in cui il diametro del ramo che si vorrebbe asportare è grande e quindi il suo taglio darebbe luogo ad una grossa ferita sul fusto della pianta...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/05/mettere-in-sicurezza-il-verde-pubblico.html

Agricoltura avvelenata – Scrive Giuseppe Altieri: “Agricoltura massacrata dai Pesticidi. Ruggini sul grano duro? in una stagione poco umida, che a mala pena riuscirà a sostenere il fabbisogno idrico dei cereali, e in ogni caso le ruggini si curano con sostanze naturali molto efficaci come il rame ad assorbimento a bassi dosaggi Ora addirittura la deroga la chiede l'Università con la sua azienda agraria ben avvelenata dai Pesticidi. Se qualcuno riesce a fermare il Dr. Natalini della Regione Umbria e a convincerlo a dare priorità ai mezzi tecnici alternativi ai Pesticidi oggi obbligatori e prioritari, forse salviamo un sacco di vite umane dalle celiache e da tanti altri problemi di salute, con costi erariali enormi per lo stato...”

In vino veritas e geopolitica – Scrive Claudio Martinotti Doria: “Friedman, forse disinibito da un tasso alcolico non propriamente nella norma, ha fatto dichiarazioni sorprendenti rispetto all’ambiguità e disinformazione che sempre caratterizza il Dipartimento di Stato USA, soprattutto nella politica estera. Sorvolando su alcune deficienze ed approssimazioni storiche, che nella subcultura americana sono proverbiali (basta vedere i loro presunti film storici), il resto delle sue affermazioni sono straordinariamente pertinenti alla realtà geopolitica del nostro continente...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/05/23/george-friedman-consigliere-politico-del-dipartimento-di-stato-spiega-la-situazione-geopolitica-usa-europa-russia/

Berlusconi diventa zoofilo – Scrive A.M.: “Aveva già tentato,  con scarso successo, con lo sport ( vi ricordate del Milan..?? ) ed ora ci riprova con gli animali, ma riteniamo che anche questa volta egli sottovaluti l’intelligenza delle persone che non sono poi tutte così ingenue come lui crede e che sono in grado di distinguere tra l’uomo e le cose che racconta...”

Treia. Si spera nel ritorno alla “normalità”... - Martedì, 23 maggio 2017, giorno di mercato a Treia, tutti gli ambulanti si sono posizionati fuori Porta Cassara, nei paraggi dell'ufficio postale, in seguito alle difficoltà di accesso al centro storico...” - Continua: http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2017/05/treia-lavori-in-corso-porta-cassara-per.html

E qui vi saluto, ciao, Paolo/Saul

…..................................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Aiutare gli altri è pura immaginazione, per quanto nobile. In verità non puoi aiutare gli altri perché non ci sono altri” (Nisargadatta Maharaj)


lunedì 22 maggio 2017

Il Giornaletto di Saul del 23 maggio 2017 – Ritorno a Calcata (con la memoria), pro Virginia Raggi, corpo massa e psiche collettiva, militarizzazione farmaceutica, la memoria che aiuta...


Risultati immagini per calcata paolo d'arpini

Care, cari, con la memoria son tornato a Calcata - A volte basta poco per interrompere un flusso e sentire che tutto ricomincia da capo. Soprattutto se intercorre un contatto forte in cui il senso di presenza, dell'essere qui ed ora, tende a cancellare il "corso" del tempo, che solitamente scorre dal passato verso il futuro, ma è così? Secondo alcuni filosofi il tempo scorre dal futuro verso il passato, ovvero la Presenza Cosciente Suprema, che è definita Dio, trascina il mondo creato all'inverso dal futuro verso il passato. Ma queste sono tutte illazioni se si considera che il tempo, come lo spazio, non è altro che il "modo" attraverso il quale si rende possibile il gioco della vita.... - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/05/racconto-di-un-giorno-in-cui-son.html

Macelleria umana. Espianto/trapianto di organi – A ulteriore commento dell'articolo http://paolodarpini.blogspot.it/2017/05/macelleria-umana-espiantotrapianto-di.html -: “Gentile Paolo D'Arpini, Legga nel sito www.antipredazione.org sezione scientifico  il "J'Accuse" del prof. dr. Massimo Bondì "La volontà di salvare gli organi ad ogni costo elimina la volontà di salvare il paziente ad ogni costo". Di persone in buona fede, perfino medici, ma preda del pensiero unico (analfabetismo del pensiero) , ce ne sono tante. Impongono la morte cerebrale giudicando utilisticamente l'organo più complesso e sconosciuto dell'universo, mentre il corpo è palesemente vivo seppur ausiliato nel respiro (purtroppo anche quando non è necessario): il cuore batte autonomamente distribuendo il sangue ossigenato in tutti i  distretti del corpo, Un corpo che viene macellato mentre la circolazione è attiva. Troppi interessi fanno capo a questo ascientifico e assurdo concetto di morte che richiede una totale fiducia in medici che hanno ampiamente dimostrato di essere corrotti e corruttibili...”

In difesa di Virginia Raggi – Scrive Anna Maria Campogrande: “Premetto che non ho votato per Virginia Raggi né per il suo avversario considerandoli entrambi non abbastanza ferrati per far fronte al dissesto del Comune di Roma. Ciò detto, una volta eletta, sarebbe stato corretto lasciare alla sindaca, perdippiù debuttante in politica, il tempo necessario per guardarsi intorno, comprendere la situazione e organizzarsi. Al contrario, Virginia Raggi è stata perseguitata, ingiuriata e fatta a pezzi sin dal primo giorno, dopo decenni di malgoverno del Comune di Roma, tutte le colpe erano sue. Devo proprio dire che detesto questo modo di fare politica...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/05/una-lancia-spezzata-favore-di-virginia.html

Commento di Eleonora Del Tale: “Ma è chiaro che allontanare la gente dalla politica e dal voto fa molto comodo. Quando ci si è costruiti una bella torre dove starsene al sicuro ed uno zoccolo duro di sodali e aggregati che ti assicurano la sopravvivenza eterna,che te ne fai di gente che potrebbe decidere di votarti contro?”

Corpo massa e teoria degli pseudopodi - Nella psiche collettiva, come avviene nella struttura dell'ameba, lo pseudopodo regressivo è incarnato da una minoranza sparuta che governa politicamente ed economicamente il mondo  in termini di sfruttamento. Ma anche nello pseudopodo evolutivo il numero di persone che avanzano, precorrendo i tempi, è limitatissimo. Infatti se pochi sono i detentori del potere economico e comunicativo e degli indirizzi sociali e religiosi (operatori occulti, coscienze astute ma votate all’illusione) altrettanto pochi saranno nella parte evolutiva (i saggi e le coscienze libere dai vincoli dell’illusione). Nel corpo massa invece imperano i grandi numeri, le grandi religioni, le classi popolari, i prestatori di opera, le folle tifose ed i seguaci di varie mode o culture. Ovvio che i componenti della massa, vittime delle consuetudini e dei credo, saranno numerosissimi, poiché il corpo massa raggruppa la stragrande maggioranza del genere umano ed è spinta all’evoluzione od all’involuzione solo da quei propulsori psichici (“pseudopodi”)” - Continua: 

Immigrazione forzata e 12 vaccini 12 – Scrive Bruna Borini a commento dell'articolo http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/05/21/l%E2%80%99inarrestabile-invasione-di-africani-e-mediorientali-e-l%E2%80%99ignavia-dei-nostri-politici/ -: “L'introduzione forsennata di africani, ha riattivato malattie quasi estinte. E quante altre ancora ne arriveranno. Non basteranno più neanche i 12 vaccini resi obbligatori..”

Vaccini dell'obbligo e militarizzazione farmaceutica della società – Scrive Fulvio Grimaldi: “QUI NON E’ IN DISCUSSIONE SE I VACCINI FACCIANO BENE O FACCIANO MALE. Probabilmente dipende. E’ in ballo un principio assoluto di civiltà e di integrità sanitaria: il principio di precauzione. Con diversità di valutazione anche in campo scientifico, ogni dogma è abuso. E’ in discussione la sovranità sul proprio corpo e gli ultimi a potersene appropriare sono i farmaceutici e i loro commessi viaggiatori ministeriali, con la storia criminale che hanno alle spalle....” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/05/vaccini-dellobbligo-e-delitto-di.html

Roma. Avanti con l'A(g)Giunta alla Mobilità. La Raggi risolve i problemi di traffico con le nomine aggiunte – Scrive Vito De Russis: “La Sindaca, nomina gli Assessori aggiungendone uno chiamandolo Presidente della “Consulta ...., Mobilità..” L’Assessore alla Mobilità, nomina il suo staff aggiungendone n. 4 che invia alla citata “Consulta ...., Mobilità..” Così è completa – n. 5 persone − la cabina di comando della “Consulta ...., Mobilità..” Si pensa di riempire lo spazio libero con un gruppo di componenti/membri (voce da definire) di diritto chè hanno già cariche pubbliche e non partecipano alle previste votazioni; ed un altro gruppo di simili componenti/membri di diritto che, invece, partecipano alle votazioni per eleggere n. 2 di loro. Siamo ad una forza omogenea di n. 7 persone nella cabina di comando della “Consulta ...., Mobilità..” La politica sta piegando al proprio arbitrio una società consolidata nello stato di “emergenza da traffico” da oltre 10anni (e non percepisce l’intento di uscirne subito ripristinando la normalità).”

L'influenza del clima sulla civiltà umana – Scrive A.K.: “Il clima ha condizionato sempre la vita su questo pianeta incidendo profondamente sull’evoluzione dei mammiferi, dei primati e quindi di noi uomini. Quando questi ultimi da tribù si sono evoluti in comunità organizzata e, dopo la scoperta dell’agricoltura, hanno cominciato a costruire i primi insediamenti urbani, scegliendo luoghi dove esistessero condizioni di vita ottimale. Tutte le grandi civiltà dell’Uomo infatti sono nate e...” - Continua:

Roma. Camminata sull'Appia – Scrive Amici del Tevere: “Domenica 11 giugno 2017. Passeggiata guidata lungo la Via Appia Antica, tra storia e leggende. Da Domine Quo Vadis alla tomba di Cecilia Metella. Costruita nel 312 A.C dal censore Appio Claudio, la via Appia seguì nel suo tracciato la progressiva estensione del dominio romano al Sud, raggiungendo prima Capua e infine Brindisi. Conosciuta fin dall’antichità con il nome di Regina Viarum per gli splendidi sepolcri che la affiancavano, divenne in epoca cristiana la strada percorsa dai pellegrini che si recavano a visitare i cimiteri cristiani. Info. e prenotazioni: 3395852777”

Cambiamenti per mantenere la vita sul pianeta – Scrive Caterina Regazzi: “Nei decenni del boom economico avevamo imparato che potevamo avere cibo di tutti i tipi in abbondanza e a poco prezzo, ma a prezzo (sembra un gioco di parole) della nostra salute fisica e mentale e di quella dell'ambiente. L'importante era produrre di più con la scusa di "nutrire gli affamati" e ancora ci raccontano la favola della fame nel mondo come se le morti per fame che disgraziatamente forse ancora esistono, dipendessero dalla scarsa redditività delle nostre colture e non dalla dissennatezza dei governi che comandano in questi luoghi sfortunati della terra, che non trovano di meglio che farsi guerre tra tribù e bande rivali, spendendo cifre abnormi per armamenti e in costi umani e rubare dalle casse statali per il proprio tornaconto personale, e allora giù con i pesticidi, i diserbanti ed i concimi chimici...” - Continua:

Treia. Libraria. Scrive Maria Giovanna Varagona: “Domenica 4 giugno 2017, presso B&B Antichi Gelsi, di Treia. Presentazione del nuovo volume di Vincenzo Varagona: “Le potenzialità della persona - Le nuove frontiere del counseling”. Ingresso libero.
Info. latela@inwind.it”

Viterbesi. Da Perugia ad Assisi, per il Reddito di Cittadinanza – Scrivono Grilli Viterbesi: “Molti abitanti della Tuscia hanno partecipato alla marcia Perugia Assisi del 20 maggio u.s. per chiedere il “reddito di cittadinanza”. Parecchi hanno approfittato del pullman che organizzato dal M5S di Viterbo e hanno chiesto, insieme a cittadini provenienti da altre zone d’Italia, che questa fondamentale proposta non venga accantonata ma realizzata quanto prima....” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/05/viterbesi-da-perugia-ad-assisi-per.html



Azioni anti vaccinatorie – Scrive Giulietta del CIR: “Il 23 maggio 2017 si è svolta una riunione di referenti regionali e nazionali delle associazioni e dei comitati per la libertà di scelta riguardo l'offerta vaccinale. Abbiamo concordato contenuti e proposte e stabilito le date di alcune iniziative e manifestazioni per contrastare il decreto che introduce l'obbligatorietà per 12 vaccini e sanzioni pesantissime che ledono diritti fondamentali garantiti dalla Costituzione e dalla Convenzione di Oviedo. Le date che vi chiedo di diffondere e su cui lavorare sono: - sabato 3 giugno iniziative in tutte le piazze d'Italia liberamente indette da comitati e associazioni; - sabato 10 giugno Manifestazione nazionale e presidio permanente sotto il ministero della Salute a Roma (portate la tenda, la vostra energia e i vostri cari perché rimarremo a Roma accampati i giorni seguenti); - sabato 8 luglio Manifestazione nazionale a Pesaro. Ogni altra iniziativa di informazione o protesta è certamente benvenuta e sarà rilanciata dal Coordinamento. Info. cir.informa@gmail.com

Incontro Collettivo Ecologista 2017 - Possiamo finalmente confermare le date e l'ubicazione dell'Incontro Collettivo Ecologista, corrispondente all'incontro annuale della Rete Bioregionale, che si terrà il 24 e 25 giugno 2017, nella Casa di Mezzo di Ca' Lamari, nel Parco dei Sassi di Roccamalatina, a Montecorone di Zocca (Modena). Prima di passare alla descrizione degli eventi previsti qualche parola sul significato dell'ecologia profonda e del bioregionalismo e della spiritualità della natura che contraddistinguono il tema di questi incontri annuali che combaciano con il periodo del solstizio estivo...” - Continua: http://www.terranuova.it/Blog/Riconoscersi-in-cio-che-e/Incontro-Collettivo-Ecologista-24-e-25-giugno-2017



Roma. SEMINARIO DELL’AREA LAICA – Scrive Enzo Marco: “Incontro per discutere della formazione di una Consulta degli istituti, associazioni, siti, giornali, ecc, dell'area di sinistra democratica e laica, presso la Fondazione Critica liberale, venerdì 23 giugno 2017, alle ore 14, in via delle carrozze 19, Roma. Gli interessati sono pregati di inviare la propria iscrizione a info@criticaliberale.it”

Civitanova Marche. Concorso letterario sulla Memoria - Mi scrive Massimo dello SPI CGIL ed AUSER di Macerata: "...essendo stata valutata la tua opera fra le finaliste, sei invitato a partecipare all'iniziativa conclusiva del 7 giugno 2017 a Civitanova Marche presso il Teatro Cecchetti sito in via Vittorio Veneto. Nel complimentarmi porgo cordiali saluti." Questa finale del  concorso letterario  sulla Memoria, denominato "Il tempo, La storia, Le nostre Storie", doveva già tenersi lo scorso anno poi in seguito alla tragedia del sisma, l'evento non poté aver luogo... - Continua: https://auser-treia.blogspot.it/2017/05/civitanova-marche-7-giugno-2017.html

Giorno dopo giorno, siamo arrivati ad oggi! Ciao, Paolo/Saul

…............................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“L’amore, per essere vero amore, dev’essere “amore-essere”, “amore-dono”. “Amore-essere” indica uno stato dell’amore. Quando sei arrivato a casa, quando hai conosciuto chi sei, allora un amore sorge nel tuo essere. Allora la fragranza si diffonde e tu puoi donarla ad altri. Come puoi donare qualcosa che non hai? Per darla, il primo requisito essenziale è possederla...” (Osho)



domenica 21 maggio 2017

Il Giornaletto di Saul del 22 maggio 2017 – Il satori che ci aspetta, cibo artificiale non buono, ingegneria sociale, tratta di schiavi o invasione?, verso l'estate, visioni psichedeliche pre e post mortem...


Immagine correlata

Care, cari, il "dubbio" viene definito la porta del satori ma il satori è aldilà della ragione. Ed è proprio in questo stato “aldilà del ragionamento” che è veramente possibile godere in pieno della vita, nella sua interezza, è uno stato di perenne “comprensione” in cui è impossibile perdere, si vive momento per momento, con chiarezza, intelligenza, creatività. E’ un vivere nell’ignoto!.. - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/05/il-satori-e-aldila-del-ragionamento.html

Commento di Valentino Valeriani: “Ma non si può nemmeno dubitare ad oltranza, o essere scettici per partito preso.”

Mia rispostina: “Il dubbio è una energia propulsiva, è utile per indagare sulla nostra vera natura. Il sé pensò: “Come può essere tutto questo senza di me? Se l’eloquio è fatto dalla lingua, il respiro dai polmoni, la vista dagli occhi, l’udito dagli orecchi, l’odorato dal naso e la meditazione dalla mente, allora, chi sono io?” (Aitareya Upanishad) Nel dubbio ci si chiede "chi sono io?". Anche se l'io non può essere un oggetto della nostra conoscenza poiché è il Conoscitore, il fissare l'attenzione sulla Coscienza, che è l'Io, aiuta ad uscire dalla concettualizzazione. Infatti come detto nell'articolo che segue "il nichilismo (il non credere) apre la porta del satori". Perché è così importante il non credere? Beh, Non serve “credere” per sapere che “io sono”, lo sappiamo senza ombra di dubbio da noi stessi. Mentre per sentenziare l’assunzione di una fede o la mancanza di una fede, o l'identificazione con una persona che crediamo di essere, non possiamo fare a meno di usare il termine “credo” oppure “non credo”. Se ne deduce che l’essere ed esserne contemporaneamente coscienti è naturale ed inequivocabilmente vero, mentre sostenere qualcosa che ha il suo fondamento nel pensiero, cioè nella speculazione mentale, è solo un processo, un concettualizzare. D'altronde anche questo discorso lo è... è una indicazione di percorso, come il dito che indica la luna, non la sostanza...”

Mia integrazione: “Un approfondimento sul discorso del satori” - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/06/nichilismo-porta-dingresso-del-satori.html

Giro di propaganda bellica di Trump – Scrive Marco Palombo della lista No Nato: “Dopo essere arrivato a Roma nella serata del 23, il 24 maggio Trump incontrerà a Roma Papa Francesco in mattinata,. Nel pomeriggio incontrerà al Quirinale il presidente Mattarella. Il giorno seguente sarà a Bruxelles dove chiederà che i paesi della Nato aumentino davvero le loro spese militari come hanno accettato dopo la richiesta di Obama di dedicare almeno il 2% del Pil ad armi e militari. Il 26 e 27 Trump sarà poi a Taormina al G7. A Bruxelles e nelle vicinanze di Taormina, Giardini Naxos, ci saranno iniziative di protesta. Un presidio, anche piccolo, a Roma si unirebbe a presidi vari in Belgio e Sicilia che sicuramente saranno visibili anche sui media. A Roma è prevista la sera del 23 maggio una iniziativa di cittadini statunitensi vicini al partito democratico USA. E NOI NON SI FA PROPRIO NULLA?”

Il cibo artificiale è malsano – Scrive Franco Libero Manco: “...fertilizzanti, pesticidi, diserbanti, ormoni della crescita, additivi e farmaci permangono nel nostro organismo e vengono immagazzinati nei tessuti grassi e siccome il cervello è costituito in larga misura da sostanza grassa succede che questo accumulo di tossine generi ansia, depressione, difficoltà di apprendimento ecc. Una tecnica di lavorazione degli alimenti industriali è l’irradiazione che consiste nel bombardare gli alimenti con radiazioni per uccidere i batteri....” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/05/la-foto-kirlian-lo-dimostra-il-cibo.html

Strategia del caos – Scrive Claudio Martinotti Doria: “Lo scopo della strategia del caos è governare con minori difficoltà, essendo l’altro mezzo ampiamente utilizzato in precedenza, molto più oneroso ed impegnativo, cioè il ricorso ad un welfare sempre più prodigo di concessioni, redistribuzione più equa della ricchezza prodotta, riduzione della povertà, ecc., cioè gestire le numerose e complesse istanze sociali con metodi almeno apparentemente democratici ed equi, molto più comodo creare le condizioni per giustificare una specie di legge marziale permanente, favorire l’apparato militare e lo stato di polizia e relegare le persone in casa davanti alla tv in attesa di essere informata sui prossimi attentati commessi o sventati o sui modelli di riferimento cui doversi adeguare.”

Ingegneria sociale – Scrive Adriano Colafrancesco: “Le classi dirigenti hanno adottato il caos come metodo di governo efficace per mantenersi al potere. Quel caos che fingono di combattere, è la loro strategia privilegiata di controllo. Jacques Attali, il futurologo ebreo che ha creato Macron, lo ha detto chiaro nei suoi scritti e nelle conferenze. I dirigenti d’oggi non perseguono che due scopi; il primo realizzare un governo mondiale; l’altro, proteggere il governo mondiale da ogni rovesciamento e nemico” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/05/21/lingegneria-sociale-che-avanza-nel-senso-che-ce-ne-e-anche-troppa/

Commento di Giorgio Vitali: “Ingegneria sociale è anche la manifestazione tenuta a Milano, pro immigrati, o meglio a favore della TRATTA DEGLI SCHIAVI DI COLORE. Qui l'operazione è più evidente e NON SI DISCOSTA DA VECCHIE ABITUDINI DI LORSIGNORI (vedi chi erano i MERCANTI che, nelle piazze delle Americhe, del Nord e del Sud, vendevano schiavi – http://paolodarpini.blogspot.it/2016/06/la-mdre-di-ogni-schiavismo-e-giudea-dai.html), evidentemente non sanno fare altro: sfruttamento finanziario & tratta di schiavi. Tutto il resto è funzionale...”

Macelleria umana. Espianto/trapianto di organi – Scrive C.R. a commento dell'articolo http://paolodarpini.blogspot.it/2017/05/macelleria-umana-espiantotrapianto-di.html -: "A proposito della donazione di organi mi è stato spiegato (e non ho motivo di dubitarne) che il prelievo è a cervello morto e non vivo e che il cuore batte solo perché artificialmente è stato fatto ripartire, altrimenti sarebbe morto anche quello."

Risposta di Franco Trinca: “Per quanto riguarda la domanda sul tema "espianto d'organi" la mia personale posizione è ben espressa da questo sito: http://www.antipredazione.org/sost.htm - In sostanza ho mille perplessità, sia per la mancata emanazione del decreto attuativo della L. 91/99 previsto all'art. 5 (che dovrebbe creare un albo ufficiale dei donatori e non-donatori), scavalcato d'autorità da decreti ingannevoli e contro-legge, sia perché non mi fido della buona fede di uno Stato e un Sistema che convivono da decenni con diffusi fenomeni di traffico d'organi!”

Tratta degli schiavi o invasione programmata? Il rischio dell'ignavia politica - Quello dell’accoglienza ai migranti è l’unico “affare” che ancora regge, consentendo di mantenere il PIL su un livello accettabile. Ma questa massa di stranieri non potrà essere rimpatriata. Il più delle volte non si sa nemmeno da dove provengono poiché rifiutano di farsi identificare. L’Italia si concede due anni per stabilire il diritto di accoglienza stabile agli aventi diritto gli altri vengono allontanati dagli ospizi con un foglio di via. Ma non se ne vanno. Le frontiere del nord Europa per loro sono chiuse. Di ritornare ai luoghi di origine non ci pensano nemmeno. Lavorare non possono perché privi di documenti e di permesso di soggiorno. Alternative? Finire vittime dei caporalati del lavoro nero, dedicarsi alla prostituzione, al furto, alla rapina.. oppure armarsi e conquistare un pezzo di territorio italiano in cui affermare il loro diritto all’esistenza... - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/05/21/l%E2%80%99inarrestabile-invasione-di-africani-e-mediorientali-e-l%E2%80%99ignavia-dei-nostri-politici/

Farinetti “piace” - Scrive Giorgio Mauri: “Avere come supporter uno come Farinetti, che sprizza simpatia da tutti i pori, è una bella garanzia di successo. Se gli si accostano il vecchio porco Berlusca, l'amico Verdini, e i "renziani", vengono davvero i brividi!..”

Dichiarazioni lisergiche – Scrive Enrico galoppini: “Titoloni Ansa sulla dichiarazione di Trump, durante la visita in Arabia: “Musulmani combattete gli estremismi”. Ogni commento è superfluo. Anzi, no: i titolisti dell'Ansa di che droga si fanno?”

Produzione energetica bioregionale - Se la produzione energetica fosse diffusa sul territorio è vero che scomparirebbe qualche inutile e dannoso posto lavoro nelle grandi centrali ma ne sorgerebbero a migliaia in altri contesti. Nella ricerca di nuovi ed ecologici sistemi di assorbimento energetico dal sole, ad esempio, o nel ripristino di chiuse idriche e ventole, nel recupero di materie organiche di scarto per il biogas, nell’utilizzo di fonti termali… e chissà in quanti altri modi si può produrre energia elettrica pulita…. Ed in quanti modi si può incentivare l’occupazione... - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/05/produzione-energetica-bioregionale-la.html

Anche le api sono figlie di Dio – Scrive Nicola Saviano a commento dell'articolo https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/05/19/anche-le-vespe-sono-figlie-di-dio-i-vaccini-invece-no/ -: “Eccomi a Calcata,con buone notizie per le nostre amiche api e lavorando per la vita. Da poco mi sono trasferito nel paese di Calcata e vi saluto. mi occupo di apicultura naturale, e così salvo le api dall’industrializzazione e dallo sfruttamento da parte dell’uomo riportandole ad uno stato semi-selvatico...” - Continua in calce al link segnalato

Verso l'estate con la saggezza del re Janaka - Con i Gemelli entriamo di soppiatto nell’estate. Castore e Polluce. La curiosità e la provocazione. C’è una storia indiana che può rappresentare questo modello, con una prova di saggezza. Tanto tempo fa alcuni preti vollero mettere alla prova la realizzazione dell’Uno professata da Janaka, un re che viveva l’unitarietà di tutte le cose. Essi inviarono alla sua reggia un gruppo composto da un bramino (casta sacerdotale), un intoccabile, una vacca, un elefante ed un cane... - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/05/21/dal-21-maggio-al-21-giugno-con-i-gemelli-in-viaggio-verso-lestate/

Foga vaccinale della Lorenzin – Scrive Paolo Mario Buttiglieri a commento dell'articolo http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/05/20/la-foga-vaccinale-della-lorenzin-e-legge-nellinteresse-di-chi/ -: “Politici, giornalisti e multinazionali farmaceutiche occupano il parlamento e proclamano la vaccinazione di massa per i bambini che ora non appartengono più alle loro famiglie ma allo Stato per chi ha nostalgia della libertà terapeutica non rimane che emigrare all'estero...”

Altro commento sul tema - Scrive Anna Maria Campogrande: "Siamo in pieno nella strategia di dominio dell’economia e della finanza globalizzata che i nostri politici accettano e sostengono avendo messo al centro della loro riflessione e azione non più il cittadino e il suo reale benessere ma gli interessi e il benessere dell’economia e della finanza mondiale e delle multinazionali. Dodici vaccini obbligatori, una vera follia!...” - Continua in calce al link sopra segnalato

Visioni psichedeliche pre e post mortem – Un'esperienza psichedelica è un viaggio in nuovi reami della coscienza. Lo scopo e il contenuto dell'esperienza sono illimitati, ma le sue rappresentazioni caratteristiche sono la trascendenza dei concetti verbali, delle dimensioni spazio-tempo, e dell'ego o identità. Queste esperienze di coscienza espansa possono avvenire in una varietà di modi: privazione sensoriale, esercizi yoga, discipline di meditazione, estasi mistiche religiose o estetiche, oppure spontaneamente. Più di recente, esse sono divenute disponibili a chiunque, attraverso l'ingestione di certe sostanze psichedeliche come LSD, psilocibina, mescalina, DMT, ecc. - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/09/allucinazioni-pre-e-post-mortem-nel.html

Sempre avanti! Ciao, Paolo/Saul

…......................................

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“Aspettando il moro bianco,
ed infiniti cereali di mutua Cerere
arrampicandomi su ginestre e radici
sull'alto Ambro sospirando
al tuo fianco
traendo la vita ed armoniose acque
di verde incanto
sussurrando altre ciliege di fuoco,
i cinque sapori ed odori e più
io resiliente vita al tuo fianco
lussureggianti soglie terrene, stagioni
al centro che l'orto pianto e ripianto,
e ripianto di colto fato non fatuo
dall'algida contrada
udendo biondi cieli sparsi e fronde
a testa alta, al tuo fianco.”
(Carlos Hung Drum)

….........................

“La vita è una questione di equilibrio. Sii gentile, ma non lasciarti sfruttare. Fidati, ma non farti ingannare. Accontentati, ma non smettere mai di migliorarti.” [Buddha]




sabato 20 maggio 2017

Il Giornaletto di Saul del 21 maggio 2017 – Maglietta gialla o camicia nera?, macelleria umana, foga vaccinale, il piano USA-sion, il costo della servitù, Genuino Clandestino a Firenze, la naturalezza della “presenza”...


Risultati immagini per maglietta gialla renzi

Care, cari, …che Renzi s’ispirasse a Mussolini, nei modi esteriori, non è più un mero sospetto, ormai è provato. Renzi si atteggia a “duce” per l’uso spregiudicato ed assolutistico dei media, nel profferir discorsi altisonanti, nel farsi fotografare contornato da folle di giovani festanti, nell’affermare verità inconfutabili poi negate all’occorrenza…. etc. etc. Ma la fotocopia è sempre peggio dell’originale. La dimostrazione viene dalla ultima trovata renziana di schierare i suoi scherani in divisa: Mussolini aveva le Camicie Nere, Renzi ha le Camicie Gialle… Una similitudine che non è sfuggita nemmeno all’occhio stanco degli ultimi “democratici” marchigiani, i quali hanno pesantemente stigmatizzato la sceneggiata renziana. “La Bandiera Gialla andava bene per ballare in spiaggia… non per fare sfilate (con selfie) tra le rovine del sisma…” Dicono i marchigiani che non ci stanno ad essere presi in giro dal rottamatore mentre contemplano attoniti le macerie, intonse, che da sette mesi, malgrado le proposte altisonanti, sono ancora lì nel cratere… - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/05/20/marche-post-sisma-non-magliette-gialle-ma-opere-concrete-liniziativa-mediatica-di-renzi-non-e-piaciuta-ai-terremotati/

Argentina. Milagro Sala torturata – Scrive L.M.: ”La parlamentare e leader indigena Milagro Sala, in carcere da oltre un anno in Argentina nonostante i tanti appelli nazionali ed internazionali per il suo rilascio, ha denunciato domenica di aver subito torture e di essere stata soggetta a minacce di morte nella prigione di Jujuy, dove è illegalmente detenuta.”

Macelleria umana - Scrive Nerina Negrello: “In questo nostro tempo vertiginosamente mutante gli aggiornamenti ci fanno capire come sta cambiando la stessa natura dell'uomo sotto la pressione di leggi infami. Già ben più di un secolo fa Nietzsche diceva che stava sopraggiungendo un secolo di barbarie e che le scienze si sarebbero messe al suo servizio... - Continua la subdola ed illegale campagna detta dai manipolatori "prelievo a cuore fermo" (ma cervello vivo) che coinvolge già alcuni ospedali per aumentare il numero di organi disponibili. A rigori andrebbe denunciato ogni ospedale che pratica questi espianti fuori legge: valanga di illegalità! Molti medici illustri di altri Paesi hanno espresso pubblica condanna e chiesto moratoria...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/05/macelleria-umana-espiantotrapianto-di.html

Pechino. La via della seta – Scrive Wayne Madsen: “20 maggio 2017. I leader mondiali si riuniscono a Pechino mentre gli Stati Uniti sprofondano nell’irrilevanza. Mentre ci si esibisce nella commedia degli equivoci nell’ala ovest della Casa Bianca tra il presidente Donald Trump e i suoi consiglieri. e tra la segretaria alla stampa della Casa Bianca e vari aiutanti presidenziali, i leader mondiali si riunivano a Pechino per discutere della creazione delle moderne “Via della Seta” terrestre e marittima per migliorare le condizioni economiche delle nazioni nel mondo....”

Mio commentino: “Il sogno eurasiatico, e la triplice suddivisione del pianeta, in zone d’influenza distinte ma compartecipi (che fungono da ammortizzatori alle ingerenze egemoniche statunitensi di un “unicum” NWO), si afferma sempre più. Nella filosofia taoista il tre è considerato il numero alchemico della perfetta armonia operativa: occidente, Eurasia e non allineati...”

Capaci. Commemorazione - Scrive Il Mattinale: “Per martedì 23 maggio 2017, giorno del venticinquesimo anniversario della strage, RadioArticolo1 ha organizzato una trasmissione speciale che andrà in onda dalle 15 alle 18. Previsti gli interventi di Giuseppe Ayala, magistrato, Paolo Borrometi, giornalista, Caterina Chinnici, europarlamentare, Angelo Corbo, della scorta di Giovanni Falcone, Nino Di Matteo, direzione nazionale antimafia, Pietro Grasso, presidente del Senato, Giuseppe Lumia, senatore, Giuseppe Massafra, segretario confederale Cgil, Marcelle Padovani, giornalista e scrittrice, Franco Roberti, procuratore nazionale antimafia, Vincenzo Vasile, giornalista e scrittore. Per chi è a Roma la trasmissione si potrà seguire, oltre che sul web, anche in radio sulla modulazione di frequenza 103,300.”

La foga “vaccinale” della Lorenzin è legge! - La scuola è obbligatoria ma per i bambini non vaccinati la scuola è interdetta ed i loro genitori corrono il rischio di perdere la potestà genitoriale, idem la perderebbero se i loro figli non adempissero all'obbligo scolastico. Quindi in un caso o nell'altro i figli vengono sottratti ai genitori "disubbidienti". Questo è in linea con quel che già accade ai genitori "indigenti", che si vedono sottrarre la loro prole affidata alle case famiglia. Insomma secondo questa logica i figli non son più dei genitori ma sottoposti all'arbitrio dello stato. Un'azione questa che supera persino il controllo sociale delle più bieche dittature orwelliane. Al confronto della Lorenzin Hitler e Stalin erano dei santi... - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/05/20/la-foga-vaccinale-della-lorenzin-e-legge-nellinteresse-di-chi/

Commento di Giuseppe Altieri: “Il Decreto è anticostituzionale, violando la libertà di cura e il diritto all'istruzione e minacciando il diritto di Famiglia. Fare immediato ricorso alla Corte Costituzionale chiedendo al Presidente Mattarella di non firmare il Decreto!...” - Continua in calce al link soprastante

Commento di Paolo Sensini: “In Austria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Germania, Islanda, Irlanda, Lituania, Lussemburgo, Norvegia, Olanda, Spagna, Regno Unito, Svezia... lo Stato non pone alcun obbligo vaccinale per i neonati, giusto per rammentarlo ai tanti chiacchieroni che parlano a vanvera di vaccini come paradigma di Civiltà” - Continua in calce al link soprastante

Commento di Fernando Pallocchini: “...quello che vorremmo far capire a quei genitori di bambini vaccinati che si scagliano contro i non vaccinati è questo: il tuo bimbo è vaccinato? Bene, quindi è immune e protetto. Il problema non è del tuo bambino ma dei bambini non vaccinati che sono esposti ai malanni. Chiaro? Oppure avete il sospetto che i vaccini non sono efficienti..?”

Il piano USA-sion – Scrive Jimmie Moglia: “...leggendo un commento di un membro "nonviolento" della lista "NO NATO", ho dovuto stropicciarmi gli occhi, perché a prima vista non potevo credere alla lettura. Mi riferisco alla proposizione o proposta di condurre uno sciopero della fame per dare il voto ai migranti. Stanca ripetere che non è necessario importare sperma dall'Africa per far aumentare la popolazione italiana. Basterebbe che l'oligarchia imperante fosse mandata nella spazzatura e agli italiani fossero dati i mezzi (come d'antan), di formarsi una famiglia....” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/05/usa-sion-ha-un-piano-il-grande-israele.html

Mio commentino: “Ho saputo che all'appello “nonviolento” per il voto agli immigrati ha aderito anche il senatore Luigi Manconi. Quanto basta per scartare il progetto...”

Il livello di FB – Scrive l'amica L.L.: “Francamente non capisco chi cambia continuamente immagine di copertina e foto del Profilo avendo come unico soggetto se stesso né comprendo chi immortala quello che mangia o scrive tutte le futilità del vivere quotidiano come se si trattasse di questioni di fondamentale importanza. Ma per fortuna FB è ancora uno strumento dove c'è comunicazione. Tuttavia una analisi sociologica andrebbe fatta perché sono tante le persone che vivendo una solitudine, molte volte scelta, concorrono ad illudersi che una socialità virtuale possa sostituire quella reale il cui livello è in caduta libera. Questa patologia collettiva c'è...”

Mio commentino: “...è come nella società reale, ove le differenze espressive sono molteplici e varie, ed anche noi amiamo cambiare d'abito... Allo stesso tempo sappiamo che il miglioramento sociale avviene per esemplificazione, se riusciamo a porre un buon esempio -senza cadere nell'abbassamento di stile e di livello- la nostra presenza sia in società che su fb può essere utile alla causa evolutiva. Perciò non scansiamo indiscriminatamente le persone e cerchiamo di vedere oltre le apparenze. In ognuno risiede lo stesso spirito...”

Il costo della servitù – Scrive Claudio Martinotti Doria: “...ecco la situazione in cui versa l’Italia dal dopo guerra ad oggi, dalla quale emerge soprattutto il servilismo italico di basso profilo di coloro che si prostituiscono per avere in cambio briciole di potere e di ricchezza e di falsa considerazione politica, al prezzo della rinuncia alla sovranità, autonomia ed identità bioregionale, della svendita dei beni posseduti ma soprattutto della perdita della neutralità politico militare, la cui violazione a favore delle potenze occidentali (USA in particolare) sottopone il nostro paese a rischi enormi di ritorsioni nel caso dovesse deflagrare un conflitto bellico, per la presenza di basi militari NATO dotate di bombe nucleari e strutture radar e di comunicazione e di comando. Per cui i potenziali bersagli sul suolo italiano sarebbero decine e la popolazione corre rischi notevoli senza esserne pienamente consapevole...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/05/altro-che-autonomia-bioregionale-ahi.html

Iran. Riconferma – Scrive Salvo Ardizzone: “Hassan Rouhani ha vinto le dodicesime elezioni presidenziali con il 57,13% dei consensi; secondo si è piazzato Seyyed Ebrahim Raeisi con il 38,29%; briciole agli altri due candidati, Aqa Mirsalin e Hashemi-Taba. A votare sono stati oltre 41milioni di iraniani che, ascoltando la Guida Suprema Ali Khamenei, hanno affollato i seggi facendo slittare più volte la chiusura delle urne. A risultato acquisito, sono già cominciate ad affluire le congratulazioni dei leader mondiali, fra i primi il presidente russo Vladimir Putin e quello cinese Xi Jinping; anche la Ue, con un tweet di Federica Mogherini, si è felicitata per la rielezione...”

Firenze. Genuino Clandestino – Scrive CIR: “Confermiamo per domenica 4 giugno 2017 l'iniziativa per il rilancio della campagna per la libera circolazione dei prodotti contadini. Appuntamento  a Firenze, in Piazza Tasso, dalle 9 alle 18. Questa giornata, vuole essere non solo una risposta del nostro movimento ma anche uno sforzo ulteriore che ci siamo proposti di fare per intensificare l'informazione su tutto quello che riguarda il diritto al cibo sano e la questione contadina....” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/05/firenze-4-giugno-2017-manifestazione.html

Una scuola nel bosco – Scrive Alessia: “Cari amici, da quest'anno siamo parte di un progetto di scuola familiare nelle colline di Firenze. Le elementari nel bosco di Firenze stanno crescendo e per il prossimo anno cercano per il progetto di educazione parentale un nuovo insegnante preferibilmente con formazione Montessori ed esperienza, automunito, per incarico part-time da settembre con possibilità a lungo termine e incremento ore. Zona di lavoro: Fiesole (Firenze). Per informazioni e candidature: elementarinelboscofirenze@gmail.com”

La naturalezza della “presenza”, qui ed ora - La nostra società oggi più che mai è malata di virtualizzazione, non siamo in grado di percepire le esperienze se non in forma proiettiva, con la tendenza ad esagerare a magnificare senza peraltro riuscire a trovare soddisfazione nel "semplice e nel facile", in quello che, secondo i taoisti, è lo stato naturale dell’uomo. Un essere umano "naturale" è solo colui che non rincorre gli stati mentali, che non si abbandona alla rabbia e non cerca la beatitudine. Egli non si allontana da una attenta presenza nel vissuto, non in meri termini fisici ovviamente. Potremmo dire che un "uomo naturale" è un uomo assente agli estremi… - Continua:

Commento di Rosa Solito: “Questa è Verità, questa è consapevolezza. Bello, condivido e comprendo. Grazie, un testo molto bello...”

E con ciò vi saluto, Ciao Paolo/Saul
…..........................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

Il sé pensò: “Come può essere tutto questo senza di me? Se l’eloquio è fatto dalla lingua, il respiro dai polmoni, la vista dagli occhi, l’udito dagli orecchi, l’odorato dal naso e la meditazione dalla mente, allora, chi sono io?” (Aitareya Upanishad)