Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

domenica 26 febbraio 2017

Il Giornaletto di Saul del 27 febbraio 2017 – Regali riciclati, Galatone e Galatina: il troppo stroppia, shis... sionisti per caso, ufo e misteri, vita universale, l'etica non è taoista...


Risultati immagini per Regali riciclati

Care, cari, che il riciclaggio sia utile soprattutto in tempi di crisi è una verità indiscutibile. Non ce la facciamo più nemmeno ad affrontare le spese correnti figurarsi se possiamo permetterci l'acquisto di regali... Rovistando negli angoli della casa, magari anche in soffitta ed in cantina, si trovano migliaia di "regali vintage" -magari che si potrebbero far passare come oggetti d'arte retrò- ed il gioco è fatto! Da alcuni anni ho preso l'abitudine di fare così.. basta regali consumisti, solo regali ecologisti (di recupero). Caterina ed io abbiamo già predisposto gli oggetti, faremo dei bei pacchettini, regolarmente con carta da regalo riciclata, e quando andremo alle varie feste a cui siamo invitati abbiamo già pronti, od in mente, una bella serie di pacchetti colorati....

Galatina e Galatone. Troppo riciclaggio stroppia – Scrive Forum Ambiente e Salute: “Un impattante grosso impianto di compostaggio più una discarica di rifiuti speciali a Galatone ed a Galatina (Le)? I cittadini preoccupati chiedono piena trasparenza, tutela del territorio e integerrima tutela della salute, ad oggi, in tutto il Salento già pesantemente minata. Salento Riciclo: si prospetta il parere positivo della Provincia.” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/02/galatina-e-galatone-troppo-compostaggio.html

Medico pietoso fa la piaga purulenta – Scrive Roberto Tumbarello: “La carità non c’entra. Ne abbiamo fatto già tanta, forse troppa e inutilmente. Li accogliamo e ospitiamo. Ma era prevedibile che prima o poi si scatenassero. Usano la violenza per non essere rimpatriati. È capitato su un traghetto della Tirrenia, che hanno distrutto. Aggrediti e derubati i passeggeri che simpatizzavano con loro. Si sbagliava chi sperava nella riconoscenza. Prima della solidarietà viene la difesa dei cittadini. Il terrorismo non c’entra. Il pericolo viene dalle rivolte. Furti e stupri. Perché dalla miseria fuggono solo maschi? Sono giovani e forti, soprattutto disperati. Gli consentiamo di ribellarsi. Capiterà ancora...”

Il coraggio di sopravvivere, malgrado tutto! - Ormai non si possono più leggere nemmeno i giornali locali, per le tante notizie di cronaca nera che impestano le pagine, anche quelle riferite a Treia. Una volta i crimini sembrava che venissero perpetrati solo nelle grandi città ma ormai la storia è cambiata, la provincia rende di più… Meno rischi per i malviventi e più occasioni impunite di furto, truffa, spaccio e rapina. Al malaffare si dedicano non solo gli “immigrati” anche numerosi autoctoni trovano che delinquere sia una comoda alternativa al lavoro...” - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/02/26/il-coraggio-di-sopravvivere-malgrado-tutto/

Commento di Paolo Sensini: “Quando parlare e scrivere diventa uno slalom tra i paletti linguistici stabiliti da giudici-politici per non finire in galera, vuol dire che siamo già oltre l'anticamera del Gulag. E non cambia nulla se i Padroni del Discorso ammantino tale regime di psicopolizia con propositi buonisti e politicamente corretti, anzi è ancora peggio...”

Shis... sionisti per caso – Scrive Ivano Sartori: “Democratici e Progressisti è un nome indefinito e molle come pelle di fico non meno del Possibile di Pippo Civati e del Campo progressista di Pisapia. A questi genitori privi di originalità è mancato il coraggio di riaprire l'armadio dei nonni e cioè di riscoprire le radici socialiste troppo a lungo e troppo profondamente sepolte. Rimosse come una gaffe giovanile....” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/02/26/shis-sionisti-per-caso-dal-pd-al-dp-limportante-e-dividersi-i-beni/

Integrazione di Vincenzo Zamboni: "E' demenziale che la sinistra, abbandonata la difesa del lavoro abbracciando quella del capitale, serva alla destra la vittoria su un piatto d'argento, ma la demenzialità di tale opera disgraziatamente non ne annulla la realtà. E sì che la sveglia suona per tutti da anni....” - Continua al link soprastante

Giappone. Ufo e misteri – Su stampe antiche del periodo EDO appare una storia con allegato un manuale tecnico dettagliato che ha dell’incredibile e venne chiamato Utsuro Fune. Un giorno, una barca sferica è stata trainata in un villaggio giapponese dopo essere apparso sulla spiaggia. All’interno è stata trovata una donna che aveva la pelle bianca, capelli rossi e bianchi, parlava una strana lingua ed aveva una scatola che sembrava di vetro vicino a lei con simboli sconosciuti. La ‘barca’ aveva strani simboli su di essa, come mai la popolazione locale aveva mai visto...” - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/12/giappone-navi-aliene-e-presenze.html

Sulla giustizia – Scrive Paola Botta Beltramo a commento dell'editoriale del Giornaletto di ieri : “Sulla Giustizia: penso che sia un po’  più facile avvicinarsi alla comprensione e all’esercizio di tale virtù attraverso le riflessioni che si possono fare  sulla Spiritualità come ben espresso da Paolo in questo suo articolo: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2017/02/un-chiarimento-sul-concetto-di.html - Questa divisione fra Spirito e Materia ha origini molto antiche. Ad esempio: in Antico Testamento - Deuteronomio 23-20 : “Non esigere nessun interesse dal tuo fratello, né per denaro né per viveri, né per qualunque altra cosa che si presta ad interesse. Esigi invece l’interesse dallo straniero...” e nel Vangelo di Matteo - Parabola dei talenti, il padrone al servo, che gli ha restituito il solo talento prestatogli: “Dovevi dunque mettere il mio denaro in mano ai banchieri (Trapezitai) e, al ritorno, io avrei ritirato il mio con l’interesse (Tokos)...”

ET. La vita nell'universo esiste – Scrive Ennio La Malfa: “Alcuni anni fa in un congresso astronomico organizzato dal Vaticano sul tema dell’ipotesi della vita nell’universo, un sacerdote scienziato affermò che “forse è venuto il momento di preparaci ad accogliere i fratelli dello spazio”. Lo scorso anno l’ex ministro della difesa del Canada, Paul Hellyer, in alcune interviste pubbliche dichiarò che gli ET sono da tempo sul nostro pianeta, simili a noi e, quindi, difficilmente identificabili. Questi esseri operano in centri segreti super blindati di cui molti grandi politici soprattutto USA, Russi, Inglesi e lo stesso Papa conoscono bene...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/02/et-la-vita-nelluniverso-esiste-miti-e.html

Commento di Doris Da Pieve: “Viviamo in una realtà manipolata, da secoli ormai, dove istituzioni come i governi centrali, il Vaticano, la NASA, i media, ecc sono controllate da pochi per tenerci in un vero e proprio Truman Show. Non sappiamo nulla dell'universo ne tanto meno di questo pianeta (ci sono molte ricerche indipendenti che portano spiegazioni diverse rispetto a quelle che insegnano a scuola e che diamo per scontate). Anche sulla cosiddetta realtà aliena di conseguenza c'è molta manipolazione, e se saranno i media e i governanti a "presentarcela", sarà sicuramente l'ennesima farsa. Ed il fine lo scopriremo col tempo, anzi, lo scopriranno quelli che saranno qui tra 50 o 100 anni, forse...”

Commento di Giuseppe Moscatello: “Sono tanti in mezzo a noi gli esseri senza aura, che non sono terrestri in carne ed ossa appunto, molti ministri (usa canada ecc.) si sono dichiarati non umani.... se per alieni si intende non homo sapiens, bene sono in mezzo a noi dai tempi dei tempi, deva heloim ecc, governavano il mondo direttamente rivelati, poi sono passati nelle retrovie lasciando fare il lavoro a fidati umani. Un esempio attuale sono gli sgherri (la cupola sionista) al soldo di YHW l'adorato demone giudaico cristiano...”

Non siamo i primi – Scrive Radio Sarajevo: “I biologi continuano a sostenere il darwinismo e dire che la vita nasce dalla materia inorganica, che l’evoluzione rende possibile lo sviluppo delle specie viventi e che l’uomo discende dalle scimmie. Si sbagliano, sostiene il Dr. Osmanagic. La vita ha avuto origine grazie ad un intervento sul nostro pianeta, le specie sulla Terra sono cambiate, nel lungo termine, in seguito ad esperimenti in cui l’evoluzione ha un ruolo minore, e l’homo sapiens è il risultato di ingegneria genetica. E, naturalmente, non siamo la prima né la civiltà più avanzata nella storia del pianeta...”

L'etica non è taoista - Nel taoismo, che non è propriamente una religione e nemmeno una filosofia, ma una forma di naturalismo vissuto senza enfasi, si indica l'astenersi dagli eccessi, sia in positivo che in negativo, come un naturale atteggiamento di vita. Si comprende il bene ed il male ma non si predilige né l'uno né l'altro. Il bene ed il male sono i due aspetti del manifestarsi della esistenza. Ed è per questa ragione che i taoisti irridevano il buon Confucio che da razionalista convinto spingeva per un'etica sociale e politica, mentre essi si limitavano a permanere nella propria natura... - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/02/letica-non-e-taoista.html

Bene, ancora un altro giorno è passato! Ciao, Paolo/Saul

…..............................

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“Come l’etere racchiuso in una brocca è simile all’infinito etere esterno, così il jivatman (anima individuale) è simile all’atman supremo; o saggio, meditando sulla loro identità sii in pace.” (Adi Shankara )

….................

"Hai tutto ciò che ti può rendere felice ma non sei felice. Possiedi tante cose, ma non possiedi te stesso, la felicità non potrà mai essere frutto dei possessi. La felicità è un tuo affiorare interiore, è un risveglio delle tue energie, è un risveglio della tua anima." (Osho)



sabato 25 febbraio 2017

Il Giornaletto di Saul del 26 febbraio 2017 – Giustizia, liberisti insistenti, Sinistra: c'è ancora Speranza, stop al Glifosate, libertà e collaborazione, veneti per sempre, chiarimento sul concetto di “spiritualità laica”...


Risultati immagini per Giustizia

Care, cari, cara Caterina, nella giornata mi sei venuta spesso in mente, anche Paolo ma tu di più, oh, pensieri belli. Riguardo le nostre letterine che Paolo pubblica, ho un'idea. Oggi insieme a Tiziano e due amici abbiamo fatto una meditazione, dove ho proposto un argomento. Quello che è emerso nella condivisione finale, è che ne siamo usciti tutti arricchiti. Vengo al sodo. Se io scrivo, facendo una domanda, concordiamo che tu mi risponda e metti che Paolo pubblichi domanda e risposta, questo sta già succedendo ed è molto piacevole. Ma se insieme riuscissimo a invogliare altri lettori a rispondere, chissà dove ci porterebbe? Esempio: Cos'è per te la "Giustizia"?  (questo l'argomento della meditazione di oggi). Bene sarà, scegliere temi di interesse comune che sono tanti. Paolo, nel caso fosse d'accordo, sceglierà quanto spazio riservare a queste opinioni. Cosa ne pensate?... (Maria)

Libertà e collaborazione – Scrive Antonino Andaloro: “Quanto sarebbe bello se esistesse nei comportamenti di tutti gli italiani quella elasticità che aiuterebbe a superare i blocchi mentali/sociali/politici, costruiti senza accorgercene. Quanto sarebbe bello per tutti, se all'improvviso decidessimo di trascorrere un week end con gli anziani, con i poveri, con i disabili...” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/02/liberta-e-collaborazione-quanto-sarebbe.html

Commento di Laura Martorana: “Sarebbe davvero bello se ognuno adottasse il detto: "Vivi e lascia vivere" ...Sogno... utopia... l'essere umano è fatto col dualismo e per raggiungere l'unità deve passare attraverso il fuoco dentro il tunnel buio del nemico”

Deregolamentazione liberista nociva – Scrive Vincenzo Zamboni: “...i liberisti insistono a dire che che la deregolamentazione del "libero mercato" crea automaticamente la migliore distribuzione della ricchezza. Ma allora come si spiega che pur continuando a smantellare le vecchie regolamentazioni economiche e distruggendo il vecchio stato sociale (a loro dire un onere che appesantisce e frena l'economia) gli stati devono continuare a spendere soldi (dei cittadini) per salvare le banche dal fallimento? I fatti mostrano che la realtà delle cose funziona in modo opposto a quanto sostenuto dai liberisti: senza regolamentazione l'economia va peggio, e i fallimenti aumentano, salvo evitarli iniettando denaro del popolo nei fallimenti dei ricchi. Il sedicente liberismo è solamente l'inganno di una lotta di classe padronale del capitale contro il lavoro...”

Sinistra. C'è ancora Speranza...? - Scrive Gianni Caroli: “Il personaggio più interessante emerso in questo nuovo post-8 settembre, di cui il Governo Gentiloni di compromesso nazionale rappresenta il 'momento' di Bari, è certamente Roberto Speranza, non solo x il nome. E' un dirigente politico a tutto tondo, la cui mancanza di telegenìa RAPPRESENTA PERFINO UN VANTAGGIO in termini di capacità raziocinante. Un oratore, ma niente affatto rétore, per la capacità di argomentare e persuadere una platea qualificata. Che in politica il pubblico, non è mai indifferenziato...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/02/cambiamenti-in-casa-pd-e-tempo-di.html

Commento di Costanzo Preve: “Dopo il Sessantotto la Sinistra è diventata l'ala culturale ed artistica marciante di un nuovo capitalismo post-borghese, che ha cancellato la matrice originaria dello stesso comunismo di Marx. Dal momento che qualsiasi programma di de-globalizzazione implica il rafforzamento del "pubblico", e cioè della sovranità economico-politica dello stato nazionale, la sinistra sicuramente vi si opporrà, dando luogo ad un curioso e funesto gioco delle parti, e cioè la globalizzazione "liberista" a destra e la globalizzazione "anarchica" a sinistra, che marceranno separate, e colpiranno unite qualsiasi programma di liberazione nazionale e sociale, infallibilmente connotato come "populista"...”

Stop al Glifosate – Scrive Giuseppe Altieri: “A completare i Crimini Umanitari forse pochi sanno che il Glifosate è stato autorizzato anche in Italia dal 2014 per disseccare i cereali prima del raccolto! Incredibile… proprio quando il Glifosate dichiarato cancerogeno sta per essere bandito dal territorio Europeo, le multinazionali in Italia sono riuscite a farsi autorizzare addirittura l’uso per seccare il grano prima della raccolta, così come l’orzo e altri cereali. Dai campi dei sterminio allo sterminio dei campi! Ma quale funzionario impazzito del ministero della “malattia” può aver permesso un tale scempio? Firmiamo tutti per vietare il Glifosate...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/02/25/dai-campi-dei-sterminio-allo-sterminio-dei-campi-stop-al-glifosate/

Commento di Cosimo Iula: “In un parlamento come il nostro, dove tra la stragrande maggioranza sono annidate le culture dei Razzi e i Scilopoti, cosa potremmo aspettarci dai funzionari che gestiscono la macchina dello Stato?”

Roma. Nonviolenti a Congresso – Scrive Mao Valpiana: “Nei giorni 1 e 2 aprile 2017 si terrà a Roma il XXV Congresso nazionale del Movimento Nonviolento. E' importante che gli iscritti, i simpatizzanti, i gruppi locali, le amiche e gli amici della nonviolenza partecipino attivamente. Ne saremmo davvero contenti...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/02/roma-1-e-2-aprile-2017-xxv-congresso.html

Roma. Il punto di non ritorno – Scrive F.L.M.: “2 marzo 2017, ore 17, c/o AVA, piazza Asti 5/a Roma, conferenza di Susanna Bernoldi: ”PIANETA TERRA: IL PUNTO DI NON RITORNO. Le allarmanti previsioni che possono portare alla rovina o alla nascita di un modo migliore. Info. avapresidenza@gmail.com”

Siria. Tutti a Raqqa! – Scrive Salvo Ardizzone: “I Turchi, con l’appoggio di milizie locali ampiamente foraggiate e del Free Syrian Army (Fsa), ormai divenuto una sorta di corpo ausiliario di Ankara, sono stati fermati sanguinosamente nei sobborghi di al-Bab dai terroristi, ma premono in tutti i modi per andare oltre. Le Syrian Democratic Forces (Sdf), un cartello di milizie egemonizzate dai Curdi delle Ypg, stanno avanzando rapidamente su Raqqa da nordest, grazie all’appoggio sempre più massiccio degli Stati Uniti, e sembrano giunte ad una decina di chilometri dalla città. In realtà, a parte i Siriani, che il Paese loro vogliono finalmente liberarlo sia dai Daesh che dai sedicenti “ribelli” a cui le Sdf sono nella sostanza omologate, dietro alla foglia di fico della lotta al babau dell’Isis, Turchi, Curdi e Americani hanno motivazioni assai diverse e certamente assai meno nobili per entrare a Raqqa....” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/02/25/siria-chi-prende-raqqa-ha-vinto-la-guerra-tana-libera-tutti/

Tav. Terzo valico – Costituzione di parte civile – Scrive Rete Ambientalista: “Costituiamoci parti civili al processo per le tangenti del Tav Terzo Valico. Per le tangenti sono rinviati a giudizio i vertici Cociv. Secondo i PM si tratta di una vera e propria associazione a delinquere: corruzione e tentata estorsione, subappalti in cambio di denaro e favori anche sessuali, ecc. Medicina democratica propone ai Comitati che si stanno battendo contro questa opera grande per inutilità costo e danno, di costituirsi Parti civili nel processo in rappresentanza delle popolazioni liguri e piemontesi. Info. movimentodilottaperlasalute@reteambientalista.it”

Veneti per sempre – Scrive Massimo Formentin: “Pochi Veneti sanno che… come civiltà la loro è più antica di quella romana (Combatterono a fianco dei Troiani contro i Greci – descritti nell’Iliade – “Roma” e gli “Etruschi” all’epoca non esistevano) . Pochi Veneti sanno che il famoso Villaggio della Bretagna che i Romani non riuscivano a conquistare, era un villaggio Veneto (Giulio Cesare – De bello gallico libro II). Pochi Veneti sanno che a scrivere la storia di Roma fu un Veneto, Tito Livio...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/02/bioregionalismo-e-popoli-i-veneti.html

Mio commentino: “Anca mi son veneto, da parte di madre (che si chiamava Giustina Tirabosco, originaria di Bagnoli di Sopra - Padova). Ed in veneto ho vissuto parecchi anni (prima a Trieste e poi a Verona) come cittadino di origine veneta non dimentico le mie origini, delle quali sono orgoglioso....”

Un chiarimento sul concetto di “spiritualità laica” - La spiritualità di per se stessa non può avere qualifiche di sorta, in quanto essa rappresenta la capacità percettiva, la coscienza-intelligenza, e quindi è assolutamente soggettiva (il noumeno). Il fatto  poi che nel corso dei secoli questa coscienza-intelligenza sia stata indicata da varie religioni come una espressione delle rispettive fedi, ha portato a qualificare lo "spirito" e la spiritualità come derivazione e componente di una qualsiasi religione. Ritengo quindi necessario restituire al termine "spiritualità" la sua totale indipendenza da ogni matrice religiosa. La spiritualità è totalmente libera e naturale, una semplice e spontanea espressione della consapevole presenza... - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2017/02/un-chiarimento-sul-concetto-di.html

Andiamo avanti! Ciao, Paolo/Saul

….....................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Vivi senza aspettative. Affrontare la vita con aspettative porta inevitabilmente alla frustrazione, sempre e comunque. L’aspettativa è la causa alla radice della frustrazione. Solo se ti muovi senza aspettative, troverai qualcosa; altrimenti la tua mente pretenderà sempre qualcosa, si aspetterà sempre qualcosa: “Questo dovrebbe essere così, e quello dovrebbe essere cosà”. E nel mondo nessuno deve in alcun modo, corrispondere a ciò che tu pretendi, esigi, consideri giusto.” (Osho)




venerdì 24 febbraio 2017

Il Giornaletto di Saul del 25 febbraio 2017 - Treia: cominciamo con Aurora, pensiero poetico, le Votaziò si avvicinano, l'inciucio meraviglioso, Afrodita, il paganesimo resiste, lenoni e leoni...


L'immagine può contenere: 9 persone

Care, cari, in questi giorni Paolo sta lavorando all'organizzazione del programma della Festa dei Precursori, che corrisponde alla celebrazione del compleanno del Circolo vegetariano VV.TT. L'evento, che è giunto al suo 33° anno, inizia sempre con una passeggiata erboristica ed anche quest’anno sarà così, la mattina del 23 aprile 2017, alle ore 10. Ad accompagnarci lungo i sentieri attorno al borgo antico di Treia stavolta ci sarà una persona veramente speciale, Aurora Severini, di Staffolo. Già il suo nome è bellissimo. Penso ai suoi genitori cosa devono essersi augurati per questa figlia, per averle dato un nome così: Aurora. Che avrebbe portato la luce ovunque sarebbe andata, allontanando le tenebre. Ed in effetti Aurora è una delle persone più “solari” che io conosca.... (Caterina Regazzi)... Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/02/24/treia-festa-dei-precursori-cominciamo-dal-primo-evento-la-passeggiata-erboristica-del-23-aprile-2017-con-aurora-severini/

Buona giornata! Ore 5 di mattina: idea, voglio scrivere a Paolo. Ore 8 leggo il Pensiero poetico, ma tu mi leggi nel pensiero!? Voglio farli belli perché se le azioni seguono i pensieri... Caro Paolo, ogni giorno è come rompere l'uovo di Pasqua, c'è sempre una sorpresa! Cerco di essere breve. Da un po' di tempo suggerisco agli amici di fare spesso questo esercizio. Se vi trovate davanti una persona, nella quale vedete tanti limiti, andate oltre e scorgete le sue qualità. Quando le notate (tutti ne hanno) diteglielo e osservate come vi sentite mentre lo dite, rimarrete piacevolmente sorpresi della reazione di chi vi sta davanti. Si aiuta una persona, dando Valore alle sue qualità, vedendo in lei la parte Divina. Se ci saranno lettori che vogliono mettersi in gioco, Buon divertimento! Grazie ancora per la possibilità di esprimermi. Due caldi abbracci.... (Maria)

Rispostina di Caterina: “Beh, Maria, io , spontaneamente faccio già un po' questo "gioco" sul mio lavoro. Quando vado da un allevatore, per esempio, mostro di apprezzare molto le cose che secondo me fa bene ("come sono tranquilli questi animali! E come sono puliti! E che bel fieno da loro da mangiare! E fa proprio bene a prendere i torelli da quell'altro allevatore, che ha proprio dei bellissimi e buonissimi animali! ecc. ecc.). In mezzo poi ci metto qualche critica, qualche suggerimento, cercando di dimostrare l'efficacia che scaturirebbe da queste mie osservazioni. Comunque rispetto sempre la loro buona volontà e la loro buona fede (almeno nella maggior parte dei casi) soprattutto quando vedo delle persone giovani e appassionate del loro lavoro. E' una sorpresa quasi tutti i giorni... Ciao”

Le Votaziò si avvicinano - Ho ricevuto proprio ieri, da Fabio Macedoni, la locandina del nuovo spettacolo della compagnia Fabiano Valenti: “Le Votaziò” che andrà in scena a Treia verso la fine di marzo 2017. Tira aria satirica elettorale e Fabio Macedoni non si è fatto mancare l’occasione per tornare sul discorso “politico” -dopo il suo precedente lavoro “Basta che voti”- ovvero di come la politica sia diventata un “affare”, come un altro, con le sue regole “commerciali e pubblicitarie” per conquistare il pubblico degli elettori. Mi sono già prenotato per andare ad assistere alla commedia e contemporaneamente mi sono ricordato di un fatto attinente la “politica di mercato”, che avvenne un po’ di tempo fa... - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/02/24/le-votazio-si-avvicinano-come-quella-volta-che-a-treia/

Pensiero unico dominante. A cura di ex grillina – Scrive Giuseppe Magliacane: “Credo siate tutti già informati del grave tentativo di mettere la museruola alla Rete. Grandi manovre finalizzare a questo obiettivo sono già in corso in USA, Francia, Gran Bretagna, Germania. In Italia ci stano provando, oltre a quasi tutti i media-mainstream, anche un nutrito gruppo di parlamentari. A seguito di una risoluzione del Consiglio d’Europa, la Senatrice Gambaro (ex 5 Stelle, oggi con Verdini) ha presentato un disegno di legge che appare come una vera e propria intimidazione nei confronti di tutto ciò che suona e risuona come antagonista, non conformista e comunque difforme dal “pensiero unico” dominante...”

Il meraviglioso inciucio delle sette sorelle (come i sette pianeti scoperti dalla NASA) – Scrive Fulvio Grimaldi: “Cari amici e interlocutori, affezionati come me al ruolo di contenimento, se non di contrasto, che la Russia di Putin svolge nei confronti del bellicismo delirante dello Stato Profondo attivo negli Usa, sembrano non voler vedere le difficoltà che Mosca sta avvertendo e soffrendo. Difficoltà che si accentueranno una volta che la variabile impazzita Trump sarà stata spazzata via e che l’apparato atlantico-liberal-pseudosinistro avrà ripreso il controllo di una situazione da mantenere costantemente sul filo altamente remunerativo della tensione con la Russia – provocazioni Nato dirette e da far condurre ai subalterni europei...” - Continua:

Commento di Orazio Rosati: “...ma davvero credete che il viaggio di Matteo Renzi & Marco Carrai in California, sia a scopo "informativo" su quel modello di Economia?! Egli invece incontrerà gli emissari di Soros, Bush padre, Rothschild, Rockefeller... e apprenderà (insieme all'amico Carrai) come portare avanti la "distruzione", oltre che dell'Economia Italiana, anche e sopratutto la "distruzione" dell'anima degli Italiani! Adesso che tornano "attenti a quei due" ne vedremo delle belle!”

Grottammare. Afrodita – Recensione – Scrive Sara Di Giuseppe: “...l’attore veste idealmente panni femminili, per questa “Afrodita” nata dalla penna di Isabel Allende e dal suo viaggio dei sensi “là dove i confini tra l’amore e l’appetito sono talmente labili da confondersi completamente”. Con la femminilità dell’autrice - e, peculiari della donna, la sensibilità l’ironia il cinismo - si amalgama senza sforzo..” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/02/grottammare-afrodita-recensione.html

Sish.. sione. E nuovo sistema elettorale – Scrive Michele Rallo: “.....insieme al destino del PD si deciderà il destino del sistema elettorale italiano: se si dovrà rimanere ancorati al sistema anglosassone dei grandi contenitori fungibili (centro-destra e centro-sinistra, repubblicani e democratici, conservatori e laburisti, eccetera); o se, invece, si dovrà prendere atto dell’anima pluralista (e proporzionalista) della democrazia italiana, muovendosi in direzione di aggregazioni omogenee e non di insalate miste, a sinistra come a destra...” - Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/02/shis-sione-e-nuovo-sistema-elettorale.html?showComment=1487941905599#c5837924505490387159

Commento di Giorgio Mauri: “Io credo che Orlando sia molto più renziano di Emiliano. Le sue dichiarazioni in occasione del referendum sono orribili, disse che le pressioni dei poteri forti non c'erano, che da tempo si dice di semplificare il sistema decisionale, ma non per danneggiare la democrazia. Il suo commento all'elezione di Napolitano è un esempio di insuperabile ruffianeria, con un "ma cosa volete, abbiamo eletto il miglior presidente del mondo". Costui è molto più intelligente e scaltro di Renzi, e ha anche un physique du role più idoneo per rassicurare il popolo coglione, perché è minuto, educato, di ottime maniere, rispettoso, e quindi rassicura l'elettore ingenuo e anche quello meno ingenuo. La soluzione è la separazione, non ce ne sono altre...” - Continua in calce al link segnalato

Il paganesimo resiste.... ed insiste – Scrive Fabio Calabrese: “Noi ci siamo, siamo qui, esistiamo e resistiamo, e se dopo due millenni di persecuzioni ci siamo ancora, ormai dovrebbero aver preso ogni illusione di riuscire a sradicarci. Siamo noi pagani, invece, che stiamo assistendo al declino e con ogni probabilità domani assisteremo alla sparizione del cristianesimo. Tutto questo lo sappiamo bene, ne siamo ben consapevoli, ma forse la nostra realtà risulta ancora poco visibile alla maggior parte della gente che ci circonda, che continua a praticare forme sempre più stereotipate e sempre meno sentite di cristianesimo formale, imbevuta di relativismo post – cristiano che esprime soprattutto la mancanza di convinzioni....” - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2017/02/il-paganesimo-resiste-ed-insiste.html

Mio commentino: “Viviamo in un mondo dove il falso e l’artifizio hanno preso il posto del vero e del semplice. Questo è il meccanismo dell’apparenza - che prende il posto del “naturale” - dell’intrinseca verità. E ciò avviene attraverso una caleidoscopica mascherata che sterilmente si avvicenda nel riflesso degli specchietti. Gira e rigira il caleidoscopio e gli specchietti mostrano fugaci composizioni. Nel gioco sterile dell’esteriorità...”

Addio Montelupone? – Sono mancato dalle Marche per alcuni mesi e non so come sia andata a finire con l'accorpamento dei piccoli comuni del basso maceratese. In cui andrebbe cancellata anche l'identità di Montelupone, accorpandolo ad altri paesi per realizzare un grande "comune metropolitano".. era uno dei progetti di "unione dei piccoli comuni" nelle leggi scellerate del renzie. Qui un mio articolo dell'anno scorso in cui si spiega tutto: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/02/in-difesa-delle-piccole-comunita.html

Lenoni e leoni – Scrive Adriano Colafrancesco: “Di quante notizie veniamo privati dalla laboriosa macchina dell’insabbiamento giornalistico di sistema, non ci rendiamo neanche più conto. Basta essere professionisti di provata onestà intellettuale e, soprattutto, cittadini desiderosi di contribuire alla crescita autentica e responsabile del vivere civile che, a cura dei lenoni della disinformazione, scatta l’oscuramento (quando non il vilipendio). E’ il caso, per fare un esempio eclatante, di...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/02/porno-gay-news-le-checche.html

Commento di G.M.: “Vendola e compagni dicono che bisogna cacciare gli “omofobi” dal governo.... Ma voi siete dei goffi fannulloni, vecchie volpi di circolo, cialtroni dalle frasi a effetto, meno utili e meno intelligenti di una vecchia prostituta. E così avete preferito una barocca messa in scena, gelosi del vostro nulla, senza nessun riguardo per gli elettori che, alla fine, dovranno evitare di perdere il loto voto con desueti aristocratici del piffero. L'accozzaglia di viscidi esponenti del nulla è saltata per aria, con la Boldrini rappresentante dell'establishment, Vendola che è stato il Renzi del secolo scorso. Ora tenetevi le vostre belle cariche...”

Pesaro. Mangia come parli – Scrive Agernova: “Vi invitiamo a questa importante Conferenza:  Pesaro, 25 febbraio 2017 - h. 15: "Mangiacomeparli" - Alimentazione, Agricoltura, Fertilità e Salute Ambientale, con Giuseppe Altieri - Presso Agrimarche - Fiera Agricola...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/02/pesaro-agrimarche-25-febbraio-2017.html

Il discorso non è mai finito! Ciao, Paolo/Saul

…..........................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Le lampade sono diverse la luce è la stessa.
Ci sono così tante luci abbaglianti
nel negozio di lampade
del cervello morente;
dimenticati di loro.
Concentrati nell’essenza,
concentrati nella luce.
La luce fluisce verso di te da tutte le cose,
tutte le persone, tutte le possibili combinazioni
del bene e del male, tutti i pensieri
e tutte le passioni.
Le lampade sono diverse ma la luce è la stessa.
Una sostanza, un’energia, una luce, una mente-luce,
che emette tutte le cose, senza fine.
Un diamante rotante e bruciante,
uno, uno, uno.
Spogliati davanti al silenzio avvolgente ed amorevole.
Resta lì,
finché non vedi la luce con i suoi stessi occhi eterni.”
(Rumi)

…...........

“Un D'Arpini perfetto non sa di esserlo, non cerca di esserlo, non si rifiuta di esserlo!”



giovedì 23 febbraio 2017

Il Giornaletto di Saul del 24 febbraio 2017 – La sorgente del pensiero, crisi continua, la forbice sdebitista, carne in famiglia, la coscienza è ovunque, Gerusalemme imprigionata, CampiAperti a Bologna...


Risultati immagini per La sorgente del pensiero

Care, cari, da dove sorgono i pensieri? - Essendo coscienza nella coscienza, siamo in grado di riconoscere il flusso energetico nel quale siamo immersi e far sì che il nostro pensiero e la nostra azione siano in sintonia con la qualità dello spazio-tempo vissuto. In questo perenne rimescolamento energetico, noi siamo come navigatori senza meta... - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/02/da-dove-sorgono-i-pensieri-che-passano.html

Commento di Palmerino Simione: “Penso che vi sia un attimo prima, un'emozione, a cui subito segua un pensiero. Frazioni di secondo... Inoltre noi siamo anche la "coscienza collettiva" ovvero ci influenzano anche le memorie delle altre persone. Partendo anche solo da questi "pensieri" possiamo imparare ad osservarci senza prenderci troppo sul serio. Posso: è una scelta...”

Commento di Giovanni Brogi: “C'è un pensiero che osserva gli altri pensieri, il pensiero dell'osservatore. Quando questo pensiero se ne va, ciò che resta non è pensabile né descrivibile.

Crisi permanente? Scrive Vincenzo Zamboni: “Non rimane che imboccare la via di uscita: Rinuncia alla crescita continua, - Recupero della sovranità monetaria, - Recupero degli strumenti di politica economica monetari e doganali, - Nazionalizzazione bancaria e controllo della finanza, con riduzione della economia nominale, - Ricostruzione dell'economia fondata sulla centralità del lavoro, - Politica di decrescita, - Riduzione delle spese militari attraverso una politica di pace, coesistenza e mutua cooperazione contrattuale tra i popoli. - Riconversione industriale civile della produzione bellica eccedente le esigenze della difesa.... - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/02/riconversione-la-parola-magica-per-il.html

Commento di Marco Bracci: “...tempo fa lessi che i grandi manipolatori del mondo, i finanzieri (con a capo i Rotschild, banchieri del Vaticano) prediligono la “sinistra”, anche se sembrerebbero inclini a destra. Ecco che si stanno rivelando, almeno in Italia. Ma si sa, l’Italia è il banco di prova sulla quale vengono sperimentate le strategie “pacifiche” più spericolate, essendo nella manica della Chiesa cattolica...”

Roma. Nasce il movimento degli sdebitisti – Scrive Antonio Vento: “La situazione economica e finanziaria nel nostro Paese e in Europa non è tra le migliori in quanto, in un periodo storico di crisi globale, dovuta allo sfruttamento selvaggio delle risorse del nostro pianeta e alla parallela arroganza del capitalismo che non si è mai posto il problema della vita dei cittadini... Lo SDEBITISMO è il fine che ci poniamo, offrendo consulenza legale, finanziaria e, dove serve, anche sanitaria e psicologica...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/02/roma-la-forbice-per-tagliare-il-debito.html

Commento di Qyozou Enolm: “Debt, in becoming perpetual, is transformed into an income that feeds capitalistic parasitism. Regardless of the debt being the one subscribed by us, or the one labeled as public and endorsed to us by the political class, by order of the financial system.”

Carne. E liti in famiglia – Scrive Franco Libero Manco: “... Se il genitore onnivoro è consapevole dei danni che può produrre la carne, per il bene del bambino non può sostenere questo tipo di alimentazione nella volontà di scongiurare la paventata probabilità dell’isolamento del bambino dai suoi compagni. Mentre sarebbe opportuno approfondire queste tematiche, informarsi e poi decidere se aderire a questa nuova visione della vita, sicuramente più giusta e salutare...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/02/23/liti-in-famiglia-a-causa-della-carne/

Roma. Poesia e spaghettata vegana – Scrive AVA: “SABATO 4 MARZO 2017 ALLE ORE 17,30, IN SEDE AVA PIAZZA ASTI 5/A ROMA, SERATA DI POESIA E PROIEZIONE DEL FILMATO “MEAT THE TROUTH” (le verità nascoste sulla carne). Un’ora di libere poesie in tema e un’ora di proiezione, ognuno può leggere una sua poesia o quella di altri autori. Per chi resta è prevista una spaghettata vegana. Info. francolibero.manco@fastwebnet.it”

La coscienza è ovunque. Gli esperimenti di J.C. Bose – Scrive Giuseppe Moscatello: “J. C. Bose dimostra ad un vasto e qualificato pubblico, che le piante sono sensibili agli stimoli esterni, al calore, al freddo, ai suoni ecc. Ancora più toccante è il resoconto dell’esperimento su una pianta di felce, reso vivido dall’immagine prodotta col crescografo durante la visita presso il suo laboratorio, nel Bose Institute, da parte di Paramahansa Yogananda, il quale ricorda: ‘Fissavo con grande aspettativa lo schermo che rifletteva la sagoma ingrandita della felce. Ora si distinguevano tenui movimenti di vita; la pianta cresceva lentamente dinanzi ai miei occhi incantati...” - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/03/jagadish-chandra-bose-e-la-sensibilita.html

Fiorenzuola. Libraria – Scrive Paolo Mario Buttiglieri: “Sabato 25 febbraio 2017, ore 17, presso la sala del bar dell'ospedale di Fiorenzuola (PC)  a cura del GDL della Biblioteca Comunale. Presentazione del libro “Rumore di Tempo che passa”.Poesie di Augusto Bottioni e illustrazioni della figlia Stefania. Prefazione di Claudio Arzani. Info 347.2983592”

PD. Shis sione – Scrive Piattaforma Comunista: “Per non finire cotto a fuoco lento, Matteo Renzi ha convocato il congresso del PD, puntando alle elezioni anticipate. La forzatura ha accelerato la lotta intestina... Nella decomposizione del PD si riflette la crisi di egemonia - dunque di direzione politica e di consenso - della grande borghesia italiana. Tale crisi si approfondirà, poiché si va a indebolire un caposaldo del suo potere politico e della strategia filo-atlantica ed europeista...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/02/la-scissione-del-pd-le-manovre-del.html

Commento di Alessandra Chedda : “Io francamente spero che alle prossime elezioni politiche il PD che era il mio partito prenda non il 40% dei suffragi ma il 5% visto il comportamento tenuto sull' art. 18 sulla salva banche sulla defiscalizzazione delle multinazionali e su tutto quello che il popolo ha e sta soffrendo per le loro leggi...”

Commento di Paolo Sensini: “Col "fiuto" politico che l'ha sempre contraddistinto, anche questa volta Renzi va in pellegrinaggio negli Stati Uniti giusto in tempo per vivere di persona una delle fasi politiche più delicate della nuova presidenza Trump: lo scontro sui cessi per i trans. Una questione fondamentale per i cittadini americani e che, nei calcoli dello stratega di Rignano, si bisbiglia ora consigliato da Roberto Saviano, uno che di queste cose se ne intende assai bene, potrebbe risultare decisiva per il rilancio della segreteria PD.”

Monti Cimini – No alle trivellazioni geotermiche – Scrive Filippo Mariani: “Il complesso geologico dei Cimini consta di un suo delicato equilibrio bioregionale interno, composto da camere magmatiche ormai vuote, da faglie al momento stabili, ma delicate e da molte falde acquifere. Una violenta frantumazione delle rocce causata dalla trivellazione potrebbe liberare gas e altre sostanze tossiche intrappolate da millenni sotto terra e così, come accadde anni fa a Latera, creare dei disastri ambientali...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/02/tuscia-difesa-del-territorio.html

NATO. Passi avanti (contro la Russia) – Scrive Manlio Dinucci: “Ulteriori passi nel «rafforzamento dell’Alleanza» sono stati decisi dai ministri della Difesa della Nato. Anzitutto sul fronte orientale, col dispiegamento di nuove «forze di deterrenza» in Estonia, Lettonia, Lituania e Polonia, unito ad una accresciuta presenza Nato in tutta l’Europa orientale con esercitazioni terrestri e navali. A giugno saranno pienamente operativi quattro battaglioni multinazionali da schierare nella regione. Sarà allo stesso tempo accresciuta la presenza navale Nato nel Mar Nero...”

Gerusalemme imprigionata, capitale sionista? - Scrive Vincenzo Mannello: “Con la decisione di spostare l'ambasciata USA a Gerusalemme (se sarà davvero realizzata) e con il rinnovato attacco politico ed economico alla Repubblica Islamica dell’ Iran, fatto in combutta con Netanyahu, Trump farebbe il primo passo lungo una strada estremamente pericolosa, quella che in gergo viene definita del “Grande Satana” e che ha sempre comportato guai per gli Usa e per mezzo mondo!..” - Continua:

Roma. Per la libertà d'espressione – Scrive Stefano Becciolini: “ROMA, PER ORGANIZZARE UNA DIFESA EFFICACE CONTRO IL DDL GAMBARO CHE CHIEDE SANZIONI E RECLUSIONE PER CHI MANIFESTA LIBERO PENSIERO IN RETE. INVITO A PARTECIPARE ALL'INCONTRO – DIBATTITO: "REGOLAMENTAZIONE DELL'ONLINE - NO A PROPOSTE LIBERTICIDE". NELLA SALA ISMA DEL SENATO (PIAZZA CAPRANICA), IL 2 MARZO 2017 DALLE ORE 11:00. Info. contatti@pandoratv.it”

Hirpos Dionysos – Scrive Ferdinando Renzetti: “...in questi giorni ho conosciuto uno strano uomo una specie di eremita che vive nei boschi dell'Irpinia. raccoglie castagne e costruisce oggetti in legno. Barba e capelli bianchi un cappello di lana grezza sulla testa calato fino agli occhi, un pastrano ancor più grezzo una vecchia fisarmonichetta anni settanta su una spalla nelle mani un bastone, l'albero delle castagnette come lo chiama lui. Ci siamo messi a parlare dice che nei luoghi dove vive tutti lo chiamano Hirpos per la vita selvatica e solitaria che conduce...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/02/hirpos-dionysos-puo-darsi-che-abbiamo.html

Commento di Mario Luzi: “A volte si tocca il punto fermo e impensabile dove nulla da nulla è più diviso, né morte da vita né innocenza da colpa, e dove anche il dolore è gioia piena. Sono cose, queste, che si dicono per noi soltanto. Altri ne riderebbero. Ma dire si devono. Le annoto per te che le sai bene e per testimonianza dell'amore eterno...”

Bologna. Campi aperti e non caserme – Scrive Carlo di CampiAperti: “Sabato 4 marzo 2017 abbiamo previsto di fare un grande mercato che abbracci, fisicamente e simbolicamente, il luogo che abbiamo caro e che secondo il sindaco di Bologna dovrebbe diventare una caserma dei carabinieri. Per questo vi scriviamo per invitarvi tutte/i, in particolare chi vive e lavora nelle regioni vicine a noi, a partecipare  alla giornata di lotta...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/02/bologna-4-marzo-2017-campi-aperti-e-non.html

E procediamo, come possiamo! Ciao, Paolo/Saul

…..............

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Alcuni suoi seguaci domandarono al bandito Che: ”Anche per i ladri esiste una strada (Tao)?” – “Eh, certo che sì.. – rispose Che- Santità è intuire dove giace un tesoro nascosto, Eroismo è entrare per primo nella casa, Giustizia è uscirne per ultimo, Saggezza è distinguere il colpo che si può tentare, Umanità significa essere equanimi nel dividere il bottino. Al mondo non è mai esistito un gran ladro che non abbia manifestato queste qualità”. (Chuang Tze)




mercoledì 22 febbraio 2017

Il Giornaletto di Saul del 23 febbraio 2017 - Adi Shankar, utopia alimentare, psico-transumanza, Emiliano il pescivendolo, Parsons Dance, amore per la vita, Poroscemo, cavoli e broccoli...


Immagine correlata
Il Signore Shiva beve il veleno per salvare il mondo

Care, cari, domani, 24 febbraio, ricorre il Maha Shivaratri, la magica notte di Shiva. Unito in perenne amplesso con la sua energia cinetica Shakti (impersonata da Parvati). Shiva dal punto di vista tradizionale viene considerato l’aspetto della Trinità preposto alla distruzione. Ma tale distruzione comprende anche l’ego, o l’ignoranza, ovvero quell’identità separata che impedisce all’uomo di riconoscersi Uno con l’Assoluto. Perciò Shankara sta a significare “favorevole, propizio” . Egli è l’Assoluto stesso, l’amore indicibile che sorge dal principio “Io” privo da ogni identificazione, la pura consapevolezza di Sé (in sanscrito Atman). Shiva viene anche definito: “Satyam-Shivam-Sundaram” cioè Vero, Auspicioso e Incantevole. Una delle incarnazioni di Shiva, un suo “Avatar”, fu Adi Shankaracharya, il grande saggio indiano che viene considerato il più grande maestro della tradizione nondualistica. Qui potete leggere qualcosa sulla sua vita ed anche un canto da lui composto: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/02/22/il-nondualismo-di-adi-shankaracharya-e-le-sei-strofe-sulla-salvezza/

Governo omosex – Scrive Adriano Colafrancesco: “L’Italicum I voucher Il Jobs Act Il ponte sullo Stretto L’abolizione dell’articolo 18 L’occupazione vandalica della Rai La buffonata della Buona Scuola Gli accordi a porte chiuse in via del Nazareno Il Basta un Sì a firma Maria Elena Banchetruria Il governo con le stampelle ricattatrici di Alfano e Verdini L’ufficio antidiscriminazioni cazziali!.. Chi pensava insuperabile il caso Ruby, votata nipote di Mubarak in Parlamento, è servito!”

Commento di Paolo Sensini: “Capito a cosa servono le leggi imposte dalla presidenta Boldrini & Co. contro "bufale e fake news"? Per sbattere in galera preventivamente chi sbugiarda le loro attività preferite, come finanziare con soldi dei contribuenti bordelli omosex e i loro "esperti in materia" che imprimono nella testa dei bambini una certa pedagogia sessuale. E naturalmente molto altro, sempre pagato col culo degli altri...”

E il vaticano non è da meno... - Scrive Carmela Paterniti: “Quei soldi del Vaticano spesi per porno e armi. Le rivelazioni contenute nei due libri che hanno fatto esplodere lo scandalo dei corvi. Soldi destinati ai poveri utilizzati per fini meno nobili, «spese pazze» per centinaia di migliaia di euro, fondazioni religiose nate con obiettivi caritatevoli trasformatesi in succursali economiche per acquisti di lusso, un patrimonio immobiliare gigantesco. C’è questo, e molto altro, nel Vaticano segreto...”

L'utopia alimentare – Scrive Michele Meomartino: “Nel bene e nel male possiamo cambiare la nostra vita e il futuro del Pianeta perché i nostri stili di vita possono favorire un processo verso una nuova civiltà che abbracci anche il mondo animale e vegetale, oppure, al contrario, accelerare l’attuale deriva catastrofica che sta mettendo seriamente a rischio la sopravvivenza del pianeta. Sia Gandhi che Capitini adottarono una dieta vegetariana come regime alimentare. Secondo autorevoli storici....” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/02/22/vegetarismo-lutopia-alimentare-e-la-dieta-nonviolenta/

Psico-transumanza – Scrive Ferdinando Renzetti a integrazione del suo articolo https://retedellereti.blogspot.it/2017/02/psicostoria-della-transumanza-in-musica.html?showComment=1487750672287#c6407188117921653369 -: “Scrive Caterina: “ma quante parole!”, le ho risposto che fra un po rimarrò senza le sto liberando tutte nell'aria come colorate gocce di acqua piovana puntini luminosi di sogni svaporati. Si, ne avevo le tanche piene!...” - Continua in calce al link segnalato

Emiliano, il pescivendolo. Nella tradizione dei “masanielli” – Retroscena dietro retroscena, si arriva alla bocchetta del “suggeritore”. Lì si scopre che il melodramma emiliano era tutto stabilito sin dall'inizio. Dall'accordo del “pesce fresco” stipulato la settimana scorsa a Roma... Mi chiedo quale sia il tornaconto di questo "nuovo" pescivendolo, che, guarda caso è stato “benedetto” dal Berlusca: “Emiliano vincerà, ha le carte giuste” ... Lo scrive La Repubblica di Bari, mica il Giornaletto di Saul... - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/02/emiliano-il-pescivendolo-nella-radicata.html

Commento di Giorgio Mauri: “Io mi chiedo: che ci faceva Emiliano al congresso fondativo di SI? Mi chiedo anche che ci faceva Vendola. La Boldrini, una intellettuale impegnata, convinta sostenitrice del processo di globalizzazione, era seduta tra Fratoianni e Vendola. Le premesse ci sono proprio tutte.”

Commento di A.M.C.: “...con Renzi, prima, e con Gentiloni, poi, il PD non è più un partito di sinistra ! E' un servo delle élites dell'economia e della finanza mondiale dalle quali il rottamatore è andato a prendere istruzioni negli Stati Uniti...”

Civitanova Marche. Parsons Dance – Recensione – Scrive Sara Di Giuseppe: “Spettacolo brillante, ricco, comunicativo: missione riuscita, quella di David Parsons che nel creare la sua Compagnia intese portare la danza moderna al più ampio pubblico possibile, attraverso un’attraente miscela di sapienza coreografica, energia, teatralità. La DANZA, poi, quella che si ama, che entra dentro, che emoziona e sconvolge, che non si dimentica…” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/02/civitanova-marche-parsons-dance.html

Sulmona. Fiera della neoruralità – Scrive Movimento Zoe: “Scambio Semi 2017: 4 marzo dalle 15:00 alle 20:00, 5 marzo dalle 10:00 alle 20:00, Abbazia di S. Spirito al Morrone, Sulmona – Badia. Il seme sarà il filo conduttore della manifestazione. Quel seme che genera vita, cultura, movimento. Info. 349 426 9284”

Treia: 33a edizione della Festa dei Precursori – 23, 24 e 25 aprile 2017 – Programma schematico: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/02/22/treia-33a-edizione-della-festa-dei-precursori-23-24-e-25-aprile-2017/

Parma. Scambio semi – Scrive CIR: “In concomitanza con il mercato delle genuine produzioni della Mercatiniera, giovedì 2 marzo dalle ore 17 avrà luogo presso la Casa Cantoniera di Parma, via Mantova 24, la giornata di scambio dei semi. Info. Genuinoclandestino@autistici.org”

Ecologia profonda è amore per la vita – Scrive Caterina Regazzi: “...per me l'ecologia profonda è amore per la vita, per la natura, per gli esseri viventi, solidarietà umana, ognuno secondo la propria natura e le proprie possibilità: una tendenza a.... nei limiti del possibile. In mezzo a queste tendenze ci possiamo mettere quello che, per ognuno di noi, è in sintonia con l'evoluzione della specie umana quale tutti noi che ci riteniamo "ecologisti" o "amanti della vita" ci auguriamo: ritrovare quell'armonia con la Natura (Dio, Dea Madre, Natura) che ci ha dato la vita” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/02/ecologia-profonda-e-amore-per-la-vita.html

Che la luce sia – Scrive Maria: “...senza negare la presenza del buio, è bello stare dalla parte della Luce. Hai presente una stanza buia dove dalla persiana c'è una fessura piccola come l'unghia del mignolo, se osservi bene dopo un po' la stanza è tutta illuminata. Prova ne da che la Luce prevale sul buio... la Verità prevale sulla menzogna... l'Amore prevale sull'odio. Grazie a Voi per non sentirmi sola in questo pensare della mia anima. Mia preghiera mattutina; Che Pace e Amore inondino i cuori di tutta l'umanità. Così sia....”

Poroscemo, il nome giusto di Poroshenko... - Scrive Giulietto Chiesa: “Nella mia qualità di Presidente io sono guidato dalla volontà del mio popolo e indirò un referendum sulla questione dell’ingresso dell’Ucraina nella Nato”. Con queste solenni parole Poroshenko annuncia le intenzioni sue e dei suoi burattinai per “chiudere” il cerchio del colpo di stato che lo portò al potere a Kiev nel febbraio 2014. Intanto il governo fantoccio di Kiev ha riavviato la guerra contro le due repubbliche di Donetsk e di Lugansk, in plateale violazione degli accordi di Minsk, bombardando i centri abitati, moltiplicando gli attentati terroristici. A queste provocazioni si aggiungono quelle sventate dai servizi russi, contro la Crimea...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/02/22/ucraina-in-fiamme-petro-poroshenko-in-combutta-con-la-nato-prepara-la-catastrofe-mentre-leuropa-tace-e-acconsente/

P.S. L’Italia ha un voto dirimente per decidere se questa Ucraina può o non può entrare nella Nato. Occorre fare tutto il possibile per costringere il governo a opporre il proprio diniego. Non si tratta qui di uscire dalla Nato, si tratta di impedire che la Nato ci trascini in una guerra insensata e mostruosa, dove molti di noi moriranno.

Cavoli e broccoli – Scrive Caterina: “Ciao, Amore, sto per uscire per andare al mercatino. Ho quasi finito la scorta di cavoli e altre brassicacee che avevo in frigo Ti ho detto che finché ce ne sono, una porzione di qualche cavolo non deve mancare nella mia dieta. Oggi ho mangiato riso con cavolo nero, ieri cavolo nero, ieri l'altro cime di rapa, il giorno prima broccoli. Li amo e sono anche belli! Il giardino mi pare che le piante di cavolini di Brussel si stiano cominciando a dar da fare.... speriamo! Tutti i giorni do loro un occhiata ed anche un po' d'acqua, speriamo che, sentendosi considerate, comincino a produrre! Ieri poi ho cercato di liberare le piantine di bietole e radicchi dall'erba che un po' le soffoca, ed ho dato un po' d'acqua con la nuova pistola anche a loro. Vedremo! A dopo!”

Sarà per questo che i contadini dicevano che i bambini nascono sotto i cavoli? Ciao, Paolo/Saul

…..............................

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“Un uomo fa quello che deve – nonostante le conseguenze personali, nonostante gli ostacoli e i pericoli e le pressioni – e questo è la base di tutta la moralità umana.” (Winston Churchill)

…...............

“Non c'è nascita, non c'è morte, non c'è la persona, è tutta un'idea, tutta un'illusione!” (Nisargadatta Maharaj)



martedì 21 febbraio 2017

Il Giornaletto di Saul del 22 febbraio 2017 – T'ai La Pace, Kalash, Bioregionalismo ed Economia Sostenibile, psicostoria della transumanza, Roma: nasce il PDS, micro-plastiche, la Presenza nell'Uno...


Risultati immagini per T'ai La Pace

Care, cari, poiché nel Libro dei Mutamenti sono riprodotte le leggi di Cielo e Terra esso fornisce gli strumenti per coltivate la propria natura intrinseca, cosicché le più intime qualità buone possano dispiegarsi. In particolare due cose vengono prese in considerazione: la saggezza e l'operare, l'intelletto e la volontà. Quando intelletto e volontà sono centrati nel modo giusto anche la vita emotiva giunge alla giusta armonia. Di tutti i segni uno dei più significativi per rappresentare questa armonia è l'esagramma T'ai - La pace. L'esagramma si riferisce ad un momento in cui... - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/02/mettiamo-frutto-le-qualita-della-pace.html

Mio commentino: “Qualcuno di voi ha espresso un certo interesse verso il metodo di auto-conoscenza attraverso il Libro dei Mutamenti e lo Zodiaco cinese, con integrazione del sistema elementale indiano. Volentieri metto a disposizione le mie conoscenze su questo tema acquisite attraverso anni di studio e meditazione. A dire il vero sarei molto contento se queste conoscenze potessero essere trasmesse perché ho potuto sperimentare nel corso di tutti questi anni la validità inestimabile di questa “via” che consente di poter vivere nel mondo con maggiore consapevolezza degli eventi e del loro significato e delle caratteristiche psichiche da ognuno incarnate. Potremmo cominciare con una serie di incontri mensili che potranno protrarsi durante l’arco dell’anno, per facilitare i partecipanti direi che tali incontri potrebbero svolgersi in giorni festivi e protrarsi dalla mattina al primo pomeriggio (che sono le ore migliori per l’assorbimento). Fatemi sapere cosa ne pensate...”

Il quid che tutto compenetra - Il racconto che segue è stato pubblicato sull’ultimo numero del Bullettin, organo del Circolo Vegetariano VV.TT., che uscì in forma di “brochure” in occasione dell’incontro della Rete Bioregionale Italiana, tenuto a Calcata (nel Tempio della Spiritualità della Natura e nella sala Consiliare del Comune) dal 9 all’11 maggio del 2003. Il tema trattato era: "Bioregionalismo ed Economia Sostenibile"... - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2017/02/bioregionalismo-ed-economia-sostenibile.html

Siria. Aiutare i bambini – Scrive Marinella Correggia: “Il giornalista Charles Glass (e non mi interessa quale sia la sua posizione in generale sulla Siria; non ho letto il suo libro Syria Burning) dice che è assurdo non accogliere i bambini siriani, almeno temporaneamente, non solo perché non sono una minaccia, sono bambini, ma anche e soprattutto perché..."...Uk, Usa e Francia, con il loro sostegno ai "ribelli", con il loro incoraggiare una soluzione violenta in Siria, hanno aiutato la creazione di questo problema dei rifugiati, hanno reso queste persone senzacasa. Quindi c'è l'obbligo di aiutarli"...”

Pakistan. Kalash prima perseguitati e poi sfruttati – Scrive Ereticamente: “Le valli della catena dell'Hindu Kush (letteralmente: "distruttore di indiani", per la difficoltà di superamento dei suoi alti passi) appaiono così aspre e brulle da farle ritenere inospitali. Invece, da tempi immemorabili, tra queste gole rocciose e impervie, lavorate per millenni dall'erosione eolica e dalle acque di torrenti impetuosi, vive un'etnia le cui origini sono avvolte nel mistero. I Kalash sono individui dall'aspetto indoeuropeo...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/02/pakistan-la-minoranza-pagana-kalash.html

Condividere “Amore” - Scrive Maria Bignami: “La chimica non sarà in grado di fabbricare un vaccino per debellare questa "malattia" allora AVANTI TUTTA a contagiare, diffondiamo questo Amore. Apriamo una "banca" dove si possa depositare Amore? può essere un suggerimento a chi chiede aiuto....o altro e chiunque possa attingere senza restituzione e senza pagare interessi. Siamo già in 4: Tiziano, io, te e Caterina. Paolo ti vedo, stai sorridendo, prendendo spunto dalla vostra amorevole unione con Caterina, invitando i lettori a condividere esperienze vissute dove emerga l'Amore, inserendole nelle belle notizie...”

Credito d'imposta per la videosorveglianza – Scrive Aldo Nardini: “Dal 20 febbraio e fino al 20 marzo, i contribuenti che nel 2016 hanno sostenuto spese per sistemi di videosorveglianza digitale, sistemi di allarme e di vigilanza potranno inviare le domande di accesso al credito d’imposta introdotto dalla Legge di Stabilità 2016. La richiesta va inviata telematicamente all’Agenzia...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/02/21/credito-dimposta-sulle-spese-per-sistemi-di-videosorveglianza-digitale-sistemi-di-allarme-e-di-vigilanza/

Norvegia. Scoperti isotopi radioattivi – Scrive C.M.D.: “Nell'Europa settentrionale e occidentale è stato registrato un lieve aumento del livello dell'isotopo radioattivo di iodio 131. Lo riferisce il quotidiano norvegese The Independent Barents Observer, riferendosi al comunicato delle istituzioni scientifiche, in particolare, all'Istituto francese di radioprotezione e sicurezza nucleare, l'IRSN...”

Psicostoria della transumanza – Scrive Ferdinando Renzetti: “La psico-storia è un tema che mi affascina molto, ma ci vorrebbe un piccolo gruppo di lavoro per fare luce, ne parliamo più in là, intanto ti mando questo racconto di psico-transumanza, tratto dai miei quaderni, una tra le stagioni  più belle della mia vita e riassume in modo esemplare i luoghi che ho frequentato e tutto quel che ho fatto in questi anni e in un certo senso anche il mio pensiero... Viaggio musicale in Italia meridionale...” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/02/psicostoria-della-transumanza-in-musica.html

Trump, Putin e la patata calda - Scrive Jure Ellero a commento dell'articolo http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/02/19/mccain-trump-e-gli-scemi-di-guerra/ -: “A me sembra che Putin stia tenendo la 'patata calda' Siria al calduccio, buona per come si trova ora per ogni trattativa, sospensione diiplomatica e/o ripresa di intervento diretto, e confronto a tutto campo sia con gli alleati Iran e co. che con i controversi Turchia e arabi vari, e in attesa per che fine toccherà a Trump, se inglobato nel sistema clintoniano, se messo fuori o fatto fuori, o se in grado di confermare un passo indipendente molto difficile da perseguire (UE esclusa da qualsiasi considerazione, agli atti: al massimo contatti con singoli Paesi 'forti'). Russia attendista da posizione di vantaggio, e magari in recupero di mezzi per proseguire da protagonista il confronto mondiale. Gran giocatore di scacchi, il russo. Tutti i russi, non solo Putin. Anzi: tutti gli slavi. Genetica o Storia? Lasciando ad altri l'eugenetica, rimane la storia e la cultura. A Dallas e Las Vegas preferiscono il poker, dove si può barare, anzi fa onore. A scacchi no....”

Roma. Nasce il nuovo P.D.S. - Scrive Adriano Colafrancesco: “Nella stessa giornata in cui si consumavano le tribolazioni scissioniste del Partito Democratico all’Hotel Parco dei Principi, al Marriott Park Hotel dell’Eur di Roma, il polo antagonista di destra, approfittando dello stato confusionale dell’avversario, incrudeliva fondando il nuovo PDS (Popolo Della Sovranità)...” Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/02/roma-qualcosa-daltro-bolle-in-pentola.html

Treia. Fiera di San Patrizio - Care amiche ed amici autoproduttori di hobbystica, artigianato e prodotti culturali, il 19 marzo si tiene a Treia la Fiera di San Patrizio in piazza. Se volete partecipare siete benvenute/i, non c'è nulla da pagare. Per info. ed adesioni 3497139110”

Milano. No all'odio di palma - Indipendentemente dalle polemiche sull'addobbo floreale urbano poco in sintonia con la città di Milano rilevo che l'atto vandalico rivolto contro piante innocenti non merita alcuna giustificazione. Capirei una civile protesta ma non accetto la mutilazione di esseri viventi per sfregio al sindaco Sala... - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/02/altra-milano-esente-da-odio-di-palma.html

Integrazione di Ivano Sartori: “Mettere palme da dattero (e non da cocco), icone evocative di paesaggi medio-orientali e nordafricani, davanti a un tempio della cristianità puzza di provocazione blasfema. Come dire: mettiamole lì e vediamo l'effetto che fa. Come accostare il diavolo e l'acqua santa per farne scaturire scintille. E le scintille ci sono state. Pubblicità a costo zero...” - Continua al link soprastante

Monitoraggio delle microplastiche nell'ambiente marino – Scrivono Michela Ria e Fabrizio Serena: “Visto il continuo utilizzo di materiale plastico e la sua dispersione nell'ambiente marino, indagini di monitoraggio sono di fondamentale importanza soprattutto in riferimento alla distribuzione delle microplastiche che possono influenzare l'ambiente marino e, in seguito a ingestione degli organismi, entrare così a far parte della catena alimentare...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/02/monitoraggio-delle-microplastiche.html

San Casciano. Incontro - Scrive Paola Negri: "Noi e l’Ambiente, un percorso di Ecologia Umana, Scienza, Filosofia, Spiritualità con Gloria Germani presso la Sala Conferenze della Biblioteca di San Casciano Val di Pesa, Via Roma 37, il 24 febbraio 2017, ore 18. Info. gloria.germani@alice.it"

Il mistero della “Presenza” nell'Uno - Nella coscienza non dualistica esiste solo l’Uno, senza un due, per cui ogni cosa presente, passata o futura, è considerata la manifestazione di quell’Uno e non può essere altri che Quello. Nel gioco del Divenire l’Uno si proietta nel riflesso della mente e si percepisce come separato – questo processo è definito esteriorizzazione - ma allo stesso tempo sempre è in atto la spinta inversa, ovvero del consapevole "ritorno" all’Unità primigenia. Alcuni aspetti dello stesso Uno (che definiamo entità o persone) si manifestano come  separati e diversi  -così appare nello specchio della mente- per espletare la “commedia” della creazione.” - Continua: http://www.terranuova.it/Blog/Riconoscersi-in-cio-che-e/Ecologia-profonda-spiritualita-laica-ed-il-mistero-della-Presenza-nell-Uno

Ci siamo e ci saremo sempre... Ciao, Paolo/Saul

…..........................

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“Non si può conoscere veramente la natura e il carattere di un uomo fino a che non lo si vede gestire il potere.” (Sofocle)

…........

“Può darsi che abbiate udito la musica dell'uomo, ma non la musica della terra. Può darsi che abbiate udito la musica della terra, ma non la musica del cielo.” (Chuang Tzu)



lunedì 20 febbraio 2017

Il Giornaletto di Saul del 21 febbraio 2017 – Stai sereno Matteo, Ritorno al lavoro artigianale, il mondo ha i giorni contati, se il sesso aiuta, la coscienza è una musica, Pianura Padana inquinata...



Care, cari, tutto cominciò il dì in cui Bersani, per dare una dimostrazione di "apertura democratica" acconsentì ad indire le "primarie aperte", ovvero aperte a chiunque pagasse 2 euro ai seggi, contestualmente all'espressione della preferenza. La prima volta gli andò bene ma fu costretto a dimettersi per l'impossibilità di formare un governo (a causa della dabbenaggine dimostrata da grillo) nelle successive primarie fra il "rottamatore" (in finta concorrenza con i due bolsi Civati e Cuperlo) trionfò e prese tutto il cucuzzaro.  Il risultato fu  ottenuto perché  a votare ci andarono  tutti quelli che avevano un interesse a sostenere renzi. Ovvero forzaitalioti ed ex democristiani  e frotte di extracomunitari, di picciotti, di "simpatizzanti" di varia estrazione e natura cooptati all'occorrenza. Così renzi fu eletto segretario e subito dopo si sostituì a Letta alla Presidenza del Consiglio, senza passare dalle urne (ricordate il celebre detto "Stai sereno Enrico" prima del calcio in c.?). - Continua:

Commento di Adriano Spoletini: “Tutto è compiuto, dopo diciassette anni il centro si ricostituisce , insieme ai centristi Forzisti, ai margherita , ed ai Renziani, (da dove vengono Costoro? ) è tornata la balena Bianca, ma non credo assomigli alla precedente ne per intelligenze ne per principio...”

Roma. Comunisti e UE – Scrive Luciano Zambelli: “Roma, 25 febbraio 2017, Hotel Universo, via Principe Amedeo 5/b – dalle ore 10.30 alle 18.30. I comunisti e l'Unione Europea. Presenti Prc, RdC, delegazioni estere. Info. lzambelli.cremona@gmail.com”

Ritorno al lavoro artigianale – Scrive Caterina Regazzi: “...in questa epoca di crisi e di disoccupazione sarebbero utili per non dire necessari dei finanziamenti pubblici per favorire la conoscenza e l'apprendimento di queste attività agricole e artigianali che comportano anche la riscoperta delle nostre tradizioni, per favorire l'occupazione in settori che faticano a trovare uno sviluppo: la tessitura (con tutte le altre attività che ci stanno intorno, come la coltivazione delle piante per i filati, la raccolta e la filatura della lana, ecc), la falegnameria, la cesteria, la produzione di manufatti in terracotta, ecc... – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/02/20/pensare-e-vivere-ecologico-arti-e-mestieri-che-resistono/

P.S. Di questi temi se ne parlerà durante la prossima Festa dei Precursori, che si tiene a Treia, dal 23 al 25 aprile 2017. Previsti anche stage per la lavorazione della ceramica e per la cucinatura di cibi bioregionali.

IL MONDO HA I GIORNI CONTATI…? - Scrive Filippo Mariani: “...qui riporto uno studio pubblicato sulla prestigiosa rivista inglese “ Nature Comunications” circa l’anomalo riscaldamento delle acque marine. Tutt’altra l’interpretazione del fenomeno effetto serra presentata giorni fa da John Bates, funzionario del prestigioso NOAA, che contesta decisamente l’aumento della temperatura sulla Terra...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/02/la-vita-sulla-terra-come-noi-la.html

La Cina si adegua – Scrive Telecolor: “La Cina è afflitta da enormi problemi di inquinamento, dovuto anche alle sue numerose centrali a carbone, è però, altresì, a livello globale, il maggior investitore nel campo delle energie rinnovabili. Nel tentativo di limitare la produzione di energia da fonti inquinanti e di puntare sulle energie pulite, la Cina ha cancellato il piano che prevedeva la costruzione di 103 centrali elettriche a carbone, il che significa tagliare 120 gigawatt di elettricità...”

PD. Nato morto - Scrive Fernando Rossi: “La sintesi più fulminante della parabola piddina è di Cacciari: “ Il PD è nato morto”. Per questo nessun può capire in cosa siano diversi i renziani dagli scissionisti che usciranno o da quelli che resteranno nel Pidirenzi a spartirsi le cariche residue, spettanti alle minoranze... ” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/02/miracolati-nel-pd-scegliere-fra-la.html

Commento integrazione di Adriano Colafrancesco: "«Io faccio lo spettatore» dice Berlusconi. Talmente interessato da voler capire, di persona quanto sta accadendo nel Pd. Perciò la scorsa settimana ha accolto l’invito ad incontrare riservatamente Emiliano: appuntamento a cena in un’abitazione romana, quattro coperti a tavola padroni di casa compresi. Il Cavaliere desiderava sapere se il Pd si stava davvero avviando alla scissione, ed era parso sollevato dalle parole dell’interlocutore, che aveva garantito sulla tenuta del proprio partito: «E comunque io non me ne andrò mai», aveva detto lapidario Emiliano...” - Continua in calce al link segnalato

Tantra. Se il sesso aiuta la causa... - Scriveva Alberto Mengoni: “Nei testi che trattano di tantrismo abbiamo spesso letto che individui speciali, dotati di un’autentica potenzialità spirituale, riuscivano sovente a convertire altri esseri umani (ovviamente di sesso opposto) proprio grazie ad un’abile utilizzo delle loro potenti capacità sessuali. Queste persone speciali erano in grado di ottenere risultati davvero strabilianti, tramite le pratiche tantriche di cui erano perfettamente padroni, risultando così vincenti nel rapporto sessuale e affettivo, tanto che i loro partner (spesso al femminile, ma talvolta anche al maschile) arrivavano così ad una sorta di venerazione che poi, una volta che essi stessi raggiungevano la vera comprensione del Dharma...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/02/tantrismo-se-il-sesso-aiuta-la-causa.html

Milagro Sala. Compleanno in carcere – Scrive Pressenza: “Il 20 febbraio è stato il compleanno di Milagro Sala. Milagro è una prigioniera politica del governatore di Jujuy, che non le perdona di essere stata più efficace con la sua opera dello stesso stato e che non vuole leader popolari in questa provincia che gestisce come un suo feudo. Il Governo nazionale non ascolta il Gruppo di Lavoro sulla Detenzione Arbitraria, organismo creato dalla Commissione per i Diritti Umani delle Nazioni Unite che, citando i patti internazionali, ha richiesto la sua liberazione immediata e al quale questo governo non ha obbedito.”

Pianura Padana. Terra dei veleni – Scrive A.K.: “La Pianura Padana è più inquinata della Terra dei Fuochi. L’ammissione, che per molti non è una novità, arriva dal Ministero della Salute, che conferma ancora una volta l’altissima concentrazione di polveri sottili nella Pianura Padana. Per capire quanto la situazione sia grave basti pensare che...” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/02/la-pianura-padana-e-piu-inquinata-della.html

Spagna. Proteste one way – Scrive Agnia Russo: “...molte le persone che in Spagna sono scese in strada, a Barcellona, per chiedere al governo di rispettare le promesse fatte ai rifugiati. "Niente più morti, aprite i confini" e "Basta scuse! Fateli entrare ora!". Sono questi gli slogan scanditi da quegli spagnoli che protestano. Nessuno di questi buonisti però protesta contro le guerre in medio oriente ed in Africa (della NATO e compari), della indecenza disumana di Israele in Palestina e di una UE composta da parassiti. La solita patetica manifestazione sponsorizzata dalle lobby... Il lassismo come il buonismo del neoliberismo hanno il solo scopo di devastare il tessuto socio/economico in favore del grande capitale e della forza lavoro a basso costo. Sacrificheranno tutto in nome degli interessi europeisti e globali, imponendo varie forme d'epurazione. Povertà  Virus Cibi industrializzati contaminati Acqua insalubre Aria irrorata con metalli pesanti Vaccini. E la forma fiscale oppressiva che porterà molti connazionali alla frustrazione, alla disperazione ed anche al suicidio. Ora, che si debba essere positivi è un conto non previsto senza riflessione ed antagonismo.”

La coscienza è una musica nel cervello? - Scrive Elsevier: “La revisione e l’aggiornamento di una teoria controversa sulla coscienza, vecchia di 20 anni, pubblicata in Physics of Life Reviews, sostiene che la consapevolezza deriva dall’attività di livello più profondo, di scala più fine, all’interno dei neuroni cerebrali. La recente scoperta di vibrazioni quantiche nei “microtubuli” all’interno dei neuroni cerebrali conferma questa teoria... ” - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/02/la-coscienza-e-una-musica-nel-cervello.html

Pensiero amoroso quotidiano – Scrive Caterina: “Ciao, Amore, oggi è una bella giornata, c'è il sole, faccio le cose con calma (il pomeriggio sulla fibromialgia insegna), sono stata da un allevatore a fare un controllo e lì ho trovato anche il vet. L.P. Che mi ha ricordato che, dopo avermi visto una volta in facoltà a Bologna, la prima volta che mi aveva incontrato da quando lavoro alla USL è stato proprio in quell'allevamento. Che memoria! Io non mi ricordo di niente! Non mi pareva neanche di esserci già stata in quella stalla! Un'altra persona, che non mi conosce, e che ho incontrato da un altro allevatore, mi ha salutato ed ha detto: "Questa dottoressa ha una faccia da buona!"..... Che sia un difetto? Comunque mi è venuto da rispondergli che mi piace incontrare persone! E come mi piacerà incontrare oggi Viola quando torno a casa e come mi piacerà incontrare te quando tornerò a Treia!...”

Mia rispostina: “Amore, Caterina,  mi sa che la tua bontà è una malattia contagiosa.. perché da quando sto assieme a te mi sento anch'io più buono....”

Ed ora ciao! Paolo/Saul

…...................................

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“La persona superiore usa la sua mente come uno specchio: essa accetta tutto, riflette tutto. Riceve, ma non trattiene.”  (Chuang-tzu)

…...........

"A guardarlo non lo vedi,
di nome è detto l'Incolore.
Ad ascoltarlo non lo odi,
di nome è detto l' Insonoro.
Ad afferrarlo non lo prendi,
di nome è detto l'Informe.
Questi tre non consentono di scrutarlo a fondo,
ma uniti insieme formano l'Uno".
(LaoTse)